Un magistrale Esteban Ocon conquista d’autorità la vittoria in Gara 1 del FIA F3 European Championship ad Imola.

Il leader del campionato, partito dalla pole, ha ripetuto uno dei classici del repertorio, la corsa in solitaria, gestendo il vantaggio sugli avversari che mai hanno impensierito il transalpino di Prema Powerteam. 

Il nono successo stagionale di Ocon, che mancava dal gradino più alto del podio dal fantastico hat-trick del Moscow Raceway nel mese di Luglio, spiana la strada verso la conquista del meritato titolo finale, visto il contemporaneo ritiro del rivale Max Verstappen, che ha messo in mostra sia la classe che tutti gli riconoscono, a partire dai vertici Red Bull, che la proverbiale aggressività che lo contraddistingue, e che spesso ne ha limitato le performance, soprattutto nelle prime battute della stagione.

Scattato dalla quindicesima piazza per la penalità comminatagli per la sostituzione del propulsore al Nurburgring, l’olandese del team Van Amersfoort si è reso protagonista di una furiosa rimonta, ma è prima uscito sull’erba cercando un sorpasso al limite su Jake Dennis, e ha poi sbattuto, è proprio il caso di dirlo, contro il muro eretto da Antonio Fuoco, che ha difeso oltre i limiti la posizione dall’attacco, urtando il rivale alla Rivazza e spingendolo sulla ghiaia.

Rientrato in pista Verstappen è finito nuovamente fuori dal tracciato ritirandosi definitivamente a tre tornate dal termine. La classifica generale del campionato vede ora Ocon al comando con 427 punti, mentre Verstappen scivola a ben 102 lunghezze di ritardo dalla leadership, sfilato da Tom Blomqvist, che con il terzo posto di Gara 1 ad Imola sale in seconda posizione nella graduatoria.

Il secondo e il terzo gradino del podio di questa prima corsa del weekend sul circuito del Santerno sono andati ripettivamente a Jordan King (Carlin), e al già citato Tom Blomqvist (Jagonya Ayam with Carlin), sempre tra i piloti più regolari e costanti del circus dell’europeo F3. Quarta piazza per Felix Rosenqvist (Mucke Motorsport), che ha chiuso davanti al primo dei portacolori italiani, Antonio Giovinazzi, purtroppo sanzionato con una penalità di tre posizioni sulla griglia di partenza.

Il pugliese di jagonya Ayam with Carlin ha comunque portato a casa un buon risultato, precedendo al traguardo Lucas Auer, Jake Dennis e Felix Serralles.

Classifica

Andrea D’India


Stop&Go Communcation

Un magistrale Esteban Ocon conquista d’autorità la vittoria in Gara 1 del FIA F3 European […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2014/10/10726474_875545612469861_1091206329_n.jpg FIA Championship – Imola, Gara 1: Ocon trionfa e ipoteca il titolo