Il ridimensionamento attuato dalla British F3, il cui programma agonistico conta ora solo quattro appuntamenti, ha tagliato fuori anche il prestigioso Gran Premio di Pau. La gara francese, tuttavia, dovrebbe rientrare sulla scena già a partire dal prossimo anno, inserita nel calendario del FIA Formula 3 European Championship.

Lo ha rivelato l’organizzatore Patrick Peter ad Autosport: “È un peccato che quest’anno non venga la British F3, ma ci auguriamo di accogliere in futuro il campionato europeo. Sarebbe positivo per tutti. Ne discuterò con la FIA e farò del mio massimo per riuscirci”.

Gerhard Berger, responsabile della Single-Seater Commission (e fautore della rinascita del FIA Formula 3 European Championship), è sulla stessa lunghezza d’onda: “Sarebbe certamente fantastico correre a Pau, dove la F3 nell’ultimo decennio ha scritto pagine importanti. Parleremo con il promoter sperando di trovare un accordo”.

L’ipotesi di inserire all’ultimo momento il circuito cittadino francese nel calendario è stata invece esclusa: “Non c’era abbastanza tempo per farcela da subito, il calendario è già definito”.

Pau nel weekend del 18/20 maggio (quando il FIA Formula 3 European Championship sarà a Brands Hatch) sarà comunque il teatro di altre gare automobilistiche, seppur nessuna sia destinata a fregiarsi della titolazione di “Grand Prix”: di scena ci sarà un trofeo internazionale di Formula Renault 2.0, accompagnato dallo Championnat de France F4, dalla Clio Cup, dalla Porsche Matmut Carrera Cup e non solo.

Jacopo Rubino


Stop&Go Communcation

Il ridimensionamento attuato dalla British F3, il cui programma agonistico conta ora solo quattro appuntamenti, ha tagliato fuori anche il […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2013/02/f3-170113-01.jpg FIA Championship – Il ritorno del Gran Premio di Pau possibile per il 2014