Archiviato il weekend di Monza, restano le considerazioni su quanto avvenuto, incidenti e mezzi punteggi che potevano cambiare la classifica generale.

Con una tripletta da applausi, Felix Rosenqvist trona prepotentemente in lotta per il titolo. Tanti i punti recuperati dallo svedese ma non abbastanza da smuoverlo dal terzo posto in classifica. Senza il mezzo punteggio di gara 2 e gara 3, il numero uno di casa Prema, poteva ancora di più rientrare nella lotta staccando Lelcerc e avvicinandosi al capolista Giovinazzi. Sono 160 i punti di Rosenqvist fin’ora, meno sei lunghezze da Leclerc a 166,5 e, leader in solitaria, con 182 punti, Antonio Giovinazzi.

L’italiano lascia Monza con l’amaro in bocca e senza i risultati sperati, nemmeno una volta sul podio e complice d uno spettacolare e fortunato schianto di Lance Stroll in gara 2. Stesso discorso per Charles Leclerc, a differenza del pilota Carlin, vede il podio in gara tre ma sente il fiato sul collo di Rosenqvist.
Nettamente da rivedere il comportamento irruento e troppo pericoloso da parte dei piloti. Troppi gli schianti e troppi i cappottamenti, il tutto accompagnato dalla fortuna, Lance Stroll e Michele Beretta su tutti ne sanno qualcosa. Il pilota Prema ed il pilota Mucke, sono stati infatti vittime di cappottamenti pericolosi.

La F3 farà tappa a Spa tra due settimane, con questa classifica:
1) Giovinazzi 182
2) Leclerc 166,5
3) Rosenqvist 160
4) Dennis 129
5) Russell 68
6) Günther 64,5
7) Jensen 53,5
8) Stroll 52
9) Albon 50
10) Menezes 35
11) Maisano 30
12) Pommer 28
13) Maini 23
14) Ferrucci 20
15) Ilot 14
16) Lorandi 14
17) Fittipaldi 11
18) Hyman 8,5
19) MacLeod 2

Credits: F3 Media
Simone Corradengo


Stop&Go Communcation

Archiviato il weekend di Monza, restano le considerazioni su quanto avvenuto, incidenti e mezzi punteggi che potevano cambiare la classifica […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2015/06/2015-FIA-F3-04-Suer-4396-e1433265043482.jpg FIA Championship – Il punto sull’Europeo, classifiche e risultati