Felix Rosenqvist si riscatta dalla beffa di gara 1 e va a vincere in solitaria la seconda gara stagionale, secondo Charles Leclerc, terzo in rimonta Antonio Giovinazzi.

I fantastici tre colpiscono ancora e monopolizzano tutto il podio, Felix Rosenqvist, Charles Leclerc e Antonio Giovinazzi stanno letteralmente dominando questo avvio di stagione. Al pronti via è lo svedese a scattare dalla pole e a tenere subito il comando. A differenza di gara 1, Rosenqvist non sbaglia e resta al comanda fino alla bandiera a scacchi. Seconda vittoria stagionale che lo rilancia nella classifica generale, terzo dietro ai colleghi Giovinazzi e Leclerc.

Secondo posto proprio per il monegasco, ancora una volta nella Top3 a conferma del grande potenziale della Van Amersfoort e della già buona maturità del rookie terribile. Amministra e tiene a bada un arrembante Giovinazzi che intanto rimontava dalla quinta posizione. Ennesimo podio per l’italiano fino a ora sempre presente alla cerimonia di premiazione. Lotta con Ilot e Gunther fino ad arrivare alle spalle di Leclerc e restarci fino alla bandiera a scacchi, il pilota Carlin è sempre più leader della generale.

Chiudono a punti un buonissimo Ferrucci (Mucke) e Brandon Mainsano con la seconda delle Prema. Fuori dai punti il pilota della FDA, Lance Stroll incappato in una toccata con Ferrucci e conseguente testacoda nelle primissime battute.

Per gli italiani, Michele Beretta (Mucke) chiude come in gara  1 al ventiquattresimo posto, Lorandi soltanto trentesimo.

Di seguito la classifia di gara 2.
1) Felix Rosenqvist (Dallara-Mercedes) – Prema – 22 giri 34’17″939
2) Charles Leclerc (Dallara-VW) – Van Amersfoort – 9″065
3) Antonio Giovinazzi (Dallara-VW) – Carlin – 12″888
4) Maximilian Gunther (Dallara-Mercedes) – Mucke – 16″576
5) Callum Ilott (Dallara-VW) – Carlin – 21″924
6) Santino Ferrucci (Dallara-Mercedes) – Mucke – 23″058
7) Gustavo Menezes (Dallara-VW) – Carlin – 31″552
8) Alexander Albon (Dallara-VW) – Signature – 32″172
9) George Russell (Dallara-VW) – Carlin – 33″082
10) Brandon Maisano (Dallara-Mercedes) – Prema – 34″679
11) Mikkel Jensen (Dallara-Mercedes) – Mucke – 39″781
12)Fabian Schiller (Dallara-Mercedes) – West Tec – 40″495
13) Raoul Hyman (Dallara-Mercedes) – West Tec – 41″182
14) Lance Stroll (Dallara-Mercedes) – Prema – 46″975
15) Jake Dennis (Dallara-Mercedes) – Prema – 48″935
16) Matthew Rao (Dallara-Mercedes) – Fortec – 52″141
17) Markus Pommer (Dallara-VW) – Motopark – 52″946
18) Hongwei Cao (Dallara-Mercedes) – Fortec – 54″623
19) Sam MacLeod (Dallara-VW) – Motopark – 54″984
20) Pietro Fittipaldi (Dallara-Mercedes) – Fortec – 55″319
21) Tatiana Calderon (Dallara-VW) – Carlin – 55″816
22) Nabil Jeffri (Dallara-VW) – Motopark – 58″217
23) Nicolas Pohler (Dallara-Mercedes) – Double R – 59″621
24) Michele Beretta (Dallara-Mercedes) – Mucke – 1’01″124
25) Sergio Camara (Dallara-VW) – Motopark – 1’04″807
26) Matthew Solomon (Dallara-Mercedes) – Double R – 1’06″095
27) Julio Moreno (Dallara-NBE) – T Sport – 1’06″870
28) Kang Ling (Dallara-Mercedes) – Mucke – 1’09″835
29) Zhi Cong Li (Dallara-Mercedes) – Fortec – 1’17″488
30) Alessio Lorandi (Dallara-VW) – Van Amersfoort – 1’27″960
31) Mahaveer Raghunathan (Dallara-VW) – Motopark + 1 giro
32) Dorian Boccolacci (Dallara-VW) – Signature + 1 giro
Non classificati.
– Ryan Tveter
– Arjun Maini

Chiusura di weekend, domani alle 17.40 con gara 3.

Credits: F3 Media
Simone Corradengo


Stop&Go Communcation

Felix Rosenqvist si riscatta dalla beffa di gara 1 e va a vincere in solitaria la seconda gara stagionale, secondo […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2015/05/2015-FIA-F3-02-Suer-4535-e1430573778654.jpg FIA Championship – Hockenheim Gp: Rosenqvist vince gara due, terzo Giovinazzi