Sotto la pioggia, è la Carlin di Antonio Giovinazzi a portare a casa il successo. L’italiano beffa Rosenqvist in pista e consolida la leadership in campionato con la prima vittoria dell’anno.

Una sfida già annunciata che ha visto svettare il pilota italiano, sotto la pioggia torrenziale di Hockenheim, Giovinazzi porta a casa il primo successo stagionale dopo i tre podi consecutivi a Silverstone durante la prima tappa dell’europeo.
Attaccando al primo giro, il pilota Carlin ha poi preso la testa della corsa fino alla bandiera scacchi, aiutato anche da ben tre safety car e dalle condizioni meteo difficili.
Felix Rosenqvist è rimasto incollato agli scarichi della Carlin per tutta la gara tentando l’affondo due volte senza riuscirci. Seconda piazza per lo svedese che cercherà di rifarsi in gara due nella giornata di domani.
Terza piazza per un solido Charles Leclerc, mai in discussione il podio del monegasco che tiene a bada Jake Dennis (quarto all’arrivo) e ottiene punti importanti in chiava classifica generale.

Quinto posto per Maximilian Gunther scivolato indietro dopo un buon terzo posto in qualifica, bene Lance Stroll sesto con la Prema, chiude la Top10 Gustavo Menezes.

Per gli italiani in gara, ventiquattresimo posto per Michele Beretta, l’italiano ha un po’ sofferto il meteo e le numerose safety car, per buona parte della gara era riuscito a stabilizzarsi in 19esima posizione. Ritirato Alessio Lorandi.

Di seguito la classifica di gara 1:
1) Antonio Giovinazzi (Dallara-VW) – Carlin – 16 giri 35’33″962
2) Felix Rosenqvist (Dallara-Mercedes) – Prema – 0″228
3) Charles Leclerc (Dallara-VW) – Van Amersfoort – 0″793
4) Jake Dennis (Dallara-Mercedes) – Prema – 2″419
5) Maximilian Gunther (Dallara-Mercedes) – Mucke – 2″518
6) Lance Stroll (Dallara-Mercedes) – Prema – 3″973
7) Markus Pommer (Dallara-VW) – Motopark – 5″697
8) Mikkel Jensen (Dallara-Mercedes) – Mucke – 6″635
9) Brandon Maisano (Dallara-Mercedes) – Prema – 7″616
10) Gustavo Menezes (Dallara-VW) – Carlin – 8″769
11) Santino Ferrucci (Dallara-Mercedes) – Mucke – 10″287
12) George Russell (Dallara-VW) – Carlin – 10″488
13) Callum Ilott (Dallara-VW) – Carlin – 10″666
14) Alexander Albon (Dallara-VW) – Signature – 12″069
15) Matthew Rao (Dallara-Mercedes) – Fortec – 13″633
16) Arjun Maini (Dallara-VW) – Van Amersfoort – 14″192
17) Fabian Schiller (Dallara-Mercedes) – West Tec – 14″873
18) Sergio Camara (Dallara-VW) – Motopark – 18″998
19) Hongwei Cao (Dallara-Mercedes) – Fortec – 19″917
20) Sam MacLeod (Dallara-VW) – Motopark – 20″763
21) Dorian Boccolacci (Dallara-VW) – Signature – 21″806
22) Matthew Solomon (Dallara-Mercedes) – Double R – 22″681
23) Nabil Jeffri (Dallara-VW) – Motopark – 23″952
24) Michele Beretta (Dallara-Mercedes) – Mucke – 24″195
25) Mahaveer Raghunathan (Dallara-VW) – Motopark – 1 giro
Non Classificati.
– Raoul Hyman
– Kang Ling
– Ryan Tveter
– Nicolas Beer
– Tatiana Calderon
– Alessio Lorandi
– Pietro Fittipaldi
– Nicolas Pohler

Credits: F3 Media
Simone Corradengo


Stop&Go Communcation

Sotto la pioggia, è la Carlin di Antonio Giovinazzi a portare a casa il successo. L’italiano beffa Rosenqvist in pista […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2015/05/2015-FIA-F3-02-Suer-0411-e1430485172685.jpg FIA Championship – Hockenheim Gp: Giovinazzi beffa Rosenqvist e porta a casa il successo