Si è appena conclusa a Hockenheim la prima delle tre gare dell’ultimo round del FIA Formula 3 European Championship! Prosegue alla grande la sfida tra Felix Rosenqvist e Raffaele Marciello, giunti nell’evento tedesco per giocarsi in maniera definitiva il titolo. Lo svedese ha leggermente accorciato il proprio divario dall’italiano, ma l’alfiere della Prema rimane ancora ultra-favorito ed ha tutte le carte in regola per laurearsi facilmente campione in Gara 2.

Gara 1 è intanto andata nelle mani di Rosenqvist: partito dalla seconda posizione, ha subito sopravanzato allo start il rivale in campionato imponendo il proprio passo e aumentando giro dopo giro il proprio vantaggio sugli avversari. Da parte del pupillo della Ferrari Driver Academy nessuna resistenza: si è intelligentemente accodato al pilota della Mucke senza cercare nessun contatto e nessun rischio. La priorità è stata quella di conservare l’enorme distacco in campionato.

Molto più distante il resto del gruppo: il gradino più basso del podio è stato occupato da un ottimo Sven Muller, terzo al termine di una bella corsa. Alle sue spalle rispettivamente Alex Lynn ed Harry Tincknell, protagonisti di un acceso duello nelle fasi iniziali della gara che ha impedito loro di salire sul podio e di cercare di mantenersi agganciati alla coppia di testa. I due sono anche arrivati al contatto perdendo alcune posizioni.

Ottima rimonta per Jordan King, sesto davanti ad un altrettanto bravo Pipo Derani. Ottavo Dennis van de Laar, inseguito da Eddie Cheever. Ha terminato la top ten l’inglese Tom Blomqvist. A ridosso dei primi dieci nell’ordine lo statunitense Felix Serralles, il canadese Nicholas Latifi, lo svedese John Bryant Meisner, l’australiano Mitchell Gilbert e l’americano Michael Lewis.

Da segnalare una buona prova di Antonio Giovinazzi, risalito addirittura fino al quinto posto prima di retrocedere in graduatoria. Ventisei macchine all’arrivo, solo due i ritirati. Il giro più veloce è stato fatto registrare da Rosenqvist in 1:34.050.

Marciello conserva naturalmente la leadership di campionato con 452,5 punti. Il distacco con Rosenqvist è leggermente sceso a 38,5 lunghezze. Decisiva potrebbe rivelarsi Gara 2.

Classifica completa Gara 1

01. Felix Rosenqvist – Mucke – 22 giri
02. Raffaele Marciello – Prema – +5.940
03. Sven Muller – Van Amersfoort – +10.813
04. Alex Lynn – Prema – +14.396
05. Harry Tincknell – Carlin – +17.373
06. Jordan King – Carlin – +18.565
07. Pipo Derani – Fortec – +22.014
08. Dennis van de Laar – Van Amersfoort – +22.728
09. Eddie Cheever – Prema – +25.311
10. Tom Blomqvist – Eurointernational – +26.436
11. Felix Serralles – Fortec – +28.602
12. Nicholas Latifi – Carlin – +30.010
13. John Bryant Meisner – Fortec – +30.655
14. Mitchell Gilbert – Mucke – +33.941
15. Michael Lewis – Mucke – +34.554
16. Jann Mardenborough – Carlin – +41.522
17. Antonio Giovinazzi – Double R – +43.424
18. Roy Nissany – Mucke – +47.126
19. Lucas Wolf – URD Rennsport – +51.318
20. Andre Rudersdorf – ma-con – +52.025
21. Tatiana Calderon – Double R – +54.500
22. Richard Goddard – T Sport – +59.995
23. Sandro Zeller – Jo Zeller – +1:02.335
24. Nick Cassidy – Carlin – +1:10.780
25. Sean Gelael – Double R – +1:22.496
26. Lucas Auer – Prema – +1 giro

Ritirati

27. Sefano Coletti – ma-con – +5 giri
28. Kevin Korjus – T Sport – +20 giri


Stop&Go Communcation

Si è appena conclusa a Hockenheim la prima delle tre gare dell’ultimo round del FIA Formula 3 European Championship! Prosegue […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2013/10/fiaf3-2013-05-03-056tu.jpg FIA Championship – Hockenheim, Gara 1: Rosenqvist vince. Marciello ad un passo dal titolo