Charles Leclerc torna a vincere e lo fa nel migliore dei modi a Spa. Il monegasco si prende gara uno e leadership dell’Europeo, secondo Rosenqivst (Prema) beffato, ritiro sul finale per Antonio Giovinazzi (Carlin).

Dopo le tre gare disastrose a Monza, la FIA si era espressa in modo molto chiaro con la volontà di punire ogni comportamento scorretto in gara. Nessun problema o quasi questa mattina a Spa con una gara bella, divertente e senza scorrettezze. Vince Charles Leclerc dopo un finale animato da una appassionante lotta a tre per il successo. La spunta il monegasco che da tempo stava mettendo sotto pressione Rosenqvist, sfortunato Giovinazzi, fora la posteriore nelle battute finali in seguito ad un contatto e lascia la gara ritirandosi e perdendo la leadership della classifica.

Dopo una brutta partenza, Felix Rosenqvist si è visto sfilare da Antonio Giovinazzi, da li in poi, con Leclerc terzo, è stata una battaglia giro dopo giro. L’italiano e lo svedese hanno a lungo battagliato con sorpassi dati e restituiti. Dopo un momentaneo scambio di posizioni da parte di Rosenqvist, poi restituito da Giovinazzi, i due sono entrati in contatto nella parte finale di gara. Con una manovra forse un po’ azzardata da parte dello svedese, le due vetture sono entrate in contatto a Les Combes. L’italiano della Carlin ha avuto la peggio uscendone con una foratura in seguito alla toccata, lieve ma fatale, con l’alettone della Prema di Rosenqvist, ritiro che lascia l’amaro in bocca all’alfiere Carlin. In tutto questo, chi ne ha approfittato è stato Charles Leclerc, balzato al comando quasi all’improvviso, ha poi condotto le ultime tornate davanti a tutti, vincendo e prendendosi anche la leadership del campionato. Una gara emozionate che ha riaperto del tutto l’Europeo.

Il contatto tra Giovinazzi e Rosenqvist ha regalato il podio ad un incredulo Alexander Albon (Signature), giunto terzo sotto la bandiera a scacchi. Miglior piazzamento stagionale per Santino Ferrucci (Mucke), quarto all’arrivo. Ottavo posto per Pietro Fittipaldi (Fortec) che porta a casa punti importanti dopo l’ottima qualifica. Penalizzato Lance Stroll (Prema), ha poi chiuso al trentunesimo posto.
Una buona gara per Michele Beretta che recupera nove posizioni chiudendo ventunesimo con la Mucke,  punti e decimo posto finale per Lorandi (Van Amersfoort).

Una gara che ha regalato una battaglia a tre fra i primi della classifica generale e che ha riaperto la lotta per il titolo, grande attesa per gara 2 e gara 3 tra questo pomeriggio e domani mattina.

Di seguito la classifica di gara
1) Charles Leclerc MON Van Amserfoort Racing
2) Felix Rosenqvist SWE Prema Powerteam +1.511s
3) Alexander Albon THA Signature +2.651s
4) Santino Ferrucci USA Kfzteile24 Mucke Motorsport +3.938s
5) Jake Dennis GBR Prema Powerteam +6.460s
6) George Russell GBR Carlin +7.388s
7) Mikkel Jensen DEN Kfzteile24 Mucke Motorsport +15.550s
8) Pietro Fittipaldi BRA Fortec Motorsports +18.333s
9) Fabian Schiller GER Team West-Tec F3 +20.095s
10) Alessio Lorandi ITA Van Amersfoort Racing +22.600s
11) Ryan Tveter USA Jagonya Ayam Carlin +23.133s
12) Sam MacLeod GBR Motopark +23.667s
13) Maximilian Gunther GER Kfzteile24 Mucke Motorsport +24.220s
14) Callum Ilott GBR Carlin +30.581s
15) Brandon Maisano ITA Prema Powerteam +30.735s
16) Sergio Sette Camara BRA Motopark +33.597s
17) Arjun Maini IND Van Amserfoort Racing +34.095s
18) Dorian Boccolacci FRA Signature +34.417s
19) Markus Pommer GER Motopark +38.648s
20) Hongwei Cao CHN Fortec Motorsports +43.779s
21) Michele Beretta ITA Kfzteile24 Mucke Motorsport +44.009s
22) Gustavo Menezes USA Jagonya Ayam Carlin +45.230s
23) Matthew Rao GBR Fortec Motorsports +47.351s
24) Nabil Jeffri MYS Motopark +49.410s
25) Tatiana Calderon COL Carlin +50.958s
26) Kang Ling CHN Kfzteile24 Mucke Motorsport +53.845s
27) Nicolas Pohler GER Double R Racing +54.833s
28) Julio Moreno ECU ThreeBond T-Sport +54.500s
29) Mahaveer Raghunathan IND Motopark +1m 21.234s
30) Raoul Hyman ZAF Team West-Tec F3 +1m 25.728s
31) Lance Stroll CAN Prema Powerteam +1m 31.946s
Non Classificati
-Giovinazzi
-Solomon

Credits: F3 Media
Simone Corradengo


Stop&Go Communcation

Charles Leclerc torna a vincere e lo fa nel migliore dei modi a Spa. Il monegasco si prende gara uno […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2015/06/2015-FIA-F3-05-Suer-1354-e1434796036103.jpg FIA Championship – Gp Belgio, gara 1: Leclerc primo, beffato Rosenqvist secondo