Raffaele Marciello e Alex Lynn: sono stati loro a monopolizzare la scena nelle qualifiche del FIA Formula 3 European Championship a Brands Hatch, divise eccezionalmente in due batterie per via dei numerosi iscritti (29) e della ridotta lunghezza del tracciato in configurazione “Indy” (soli 1929 metri). I due portacolori della Prema hanno dominato i rispettivi gruppi, ma le tre pole-position vanno al britannico.

Inserito nel Gruppo B, che ha potuto beneficiare dell’asfalto più gommato, Lynn è riuscito a marcare i migliori tempi assoluti sia in Q1 che in Q2.

Nella prima sessione l’inglese ha fermato i cronometri in 41.098, battendo nel confronto diretto Lucas Auer, Felix Rosenqvist e Tom Blomqvist. Nel Gruppo A, invece, Marciello ha girato in 41.310, precedendo Sven Muller, Harry Tincknell e Michael Lewis.

Nel secondo turno Marciello ha continuato a dettare legge nel Gruppo A. Si sono messi in evidenza questa volta pure Harry Tincknell (2°) e Mans Grenhagen (3°), con Antonio Giovinazzi buon 6°.

Il segmento è stato però contraddistinto del brutto incidente di Lewis alla curva Paddock Hill, quella in fondo al traguardo. L’americano (comunque cosciente) è rimasto per parecchio nell’abitacolo della sua vettura, per poi venire trasportato al centro medico.

A causa della lunga interruzione il turno riservato al Gruppo B è stato ridotto da 20 a 15 minuti, per rispettare le normative antirumore del circuito. Alla fine, con il suo 40.845, Lynn si è aggiudicato la partenza al palo di Gara 3 beffando Marciello per un solo millesimo, seguito ancora da Auer, Rosenqvist e dai piloti di casa King, Hill e Blomqvist.

La superiorità della Prema è stata quindi davvero totale, con tre portacolori a capeggiare la griglia di tutte e tre le manches in programma. Anche in Gara 2, infatti, Lynn sarà in pole avendo marcato il più rapido fra i secondi tempi personali della Q1. Dietro di lui, sempre Marciello e Auer.

Gara 1 è in programma domani alle 11:10 locali (le 12:10 in Italia).

Classifica Q1 (Gruppo A)

01. Raffaele Marciello – Prema Powerteam – 41.310
02. Sven Muller – ma-con – 41.395
03. Harry Tincknell – Carlin – 41.425
04. Michael Lewis – Mucke Motorsport – 41.704
05. Jann Mardenborough – Carlin – 41.731
06. Eddie Cheever – Prema Powerteam – 41.756
07. Daniil Kyvat – Carlin – 41.756
08. Felix Serralles – Fortec Motorsports – 41.798
09. Mans Grenhagen – Van Amersfoort Racing – 41.801
10. Antonio Giovinazzi – Double R Racing – 41.816
11. Lucas Wolf – URD Rennsport – 41.827
12. Spike Goddard – T-Sport – 42.053
13. Roy Nissany – Mucke Motorsport – 42.146
14. Michela Cerruti – Romeo Ferraris – 43.371

Classifica Q1 (Gruppo B)

01. Alex Lynn – Prema Powerteam – 41.098
02. Lucas Auer – Prema Powerteam – 41.147
03. Felix Rosenqvist – Mucke Motorsport – 41.182
04. Tom Blomqvist – Eurointernational – 41.267
05. Josh Hill – Fortec Motorsports – 41.367
06. Jordan King – Carlin – 41.458
07. William Buller – T-Sport – 41.487
08. Nicholas Latifi – Carlin – 41.585
09. Dennis van de Laar – Van Amersfoort Racing – 41.610
10. Mitchell Gilbert – Mucke Motorsport – 41.692
11. Pipo Derani – Fortec Motorsports – 41.785
12. André Rudersdorf – ma-con – 41.936
13. Sandro Zeller – Jo Zeller Racing – 42.091
14. Sean Gelael – Double R Racing – 42.384
15. Tatiana Calderon – Double R Racing – 42.560

Classifica Q2 (Gruppo A)

01. Raffaele Marciello – Prema Powerteam – 40.846
02. Harry Tincknell – Carlin – 41.052
03. Mans Grenhagen – Van Amersfoort Racing – 41.245
04. Sven Muller – ma-con – 41.247
05. Jann Mardenborough – Carlin – 41.285
06. Antonio Giovinazzi – Double R Racing – 41.322
07. Daniil Kyvat – Carlin – 41.332
08. Lucas Wolf – URD Rennsport – 41.382
09. Michael Lewis – Mucke Motorsport – 41.396
10. Felix Serralles – Fortec Motorsports – 41.537
11. Eddie Cheever – Prema Powerteam – 41.554
12. Roy Nissany – Mucke Motorsport – 41.557
13. Richard Goddard – T-Sport – 41.689
14. Michela Cerruti – Romeo Ferraris – 43.184

Classifica Q2 (Gruppo B)

01. Alex Lynn – Prema Powerteam – 40.845
02. Lucas Auer – Prema Powerteam – 40.970
03. Felix Rosenqvist – Mucke Motorsport – 40.982
04. Jordan King – Carlin – 41.206
05. Josh Hill – Fortec Motorsports – 41.257
06. Tom Blomqvist – Eurointernational – 41.260
07. Dennis van de Laar – Van Amersfoort Racing – 41.306
08. William Buller – T-Sport – 41.324
09. Nicholas Latifi – Carlin – 41.486
10. Mitchell Gilbert – Mucke Motorsport – 41.498
11. Luis Felipe Derani – Fortec Motorsports – 41.549
12. Sean Gelael – Double R Racing – 41.885
13. André Rudersdorf – ma-con – 41.998
14. Sandro Zeller – Jo Zeller Racing – 42.040
15. Tatiana Calderon – Double R Racing – 42.206

Jacopo Rubino


Stop&Go Communcation

Raffaele Marciello e Alex Lynn: sono stati loro a monopolizzare la scena nelle qualifiche del FIA Formula 3 European Championship a Brands Hatch.

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2013/05/fiaf3-lynn-brandshatch-170513-02.jpg FIA Championship – Brands Hatch, Qualifiche: Lynn e Marciello dominano con la Prema