Christian Vietoris gode per la seconda volta della griglia invertita grazie alla quale è riuscito ad ottenere il terzo successo stagionale in occasione del week-end di Oschersleben. Si può parlare anche di fortuna per il pilota tedesco del Mucke Motorsport. Infatti, stando a quanto è stato omesso dal paddock dell'Arena Motopark, i commissari hanno penalizzato di 30 secondi, Coletti, Maki, Sims, Merhi e Bianchi, rei di aver eseguito i loro migliori personali in regime di bandiere gialle. Vietoris dunque è salito di colpo a pochi giri dal termine dalla 6° piazza a quella di leader, andando a conquistare un successo inverosimile. Delusione appunto per Coletti, che era in procinto di festeggiare il suo ritorno al successo poi smorzato dal fattaccio nonostante il buon secondo piazzamento finale. Terzo posto per Maki, anch'egli deluso per il verdetto dei commissari, e complice di una difficile partenza dal palo che gli è costato il primo posto al termine del giro iniziale. Ma non solo i big sono stati penalizzati; assommati a loro, altri 16 piloti hanno ricevuto il provvedimento disciplinare. Praticamente l'intera line-up!

Il compagno di Vietoris, Alexander Sims approda ai piedi del podio precedendo nell’ordine Merhi, Bianchi, Vernay e Bottas che completano la zona punti, mentre Gutierrez e Waldschmidt articolano la top 10. Buona prova di van der Zande, il quale conclude la sua avventura europea al 13° posto. Soltanto 23° Caldarelli a 5 giri di ritardo dal vincitore tedesco del Mucke Motorsport. Ritiro in contemporanea per Zanella e Jokinen subito dopo lo start.

Nella foto, Christian Vietoris (Mucke Motorsport)

Classifica Gara 2 (leggi qui il pdf)


Stop&Go Communcation

Christian Vietoris gode per la seconda volta della griglia invertita grazie alla quale è riuscito ad ottenere il terzo successo […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/00_vietorisoscher1.jpg Euroseries – Oschersleben – Gara 2: Vietoris, che fortuna! Delusione Coletti e Maki