Christian Vietoris è il leader incontrastato di Gara 2 del secondo appuntamento stagionale dell’Euroseries, tenutosi sul toboga del Lausitzring. L’alfiere tedesco del Mucke Motorsport, partito dalla pole, ha messo tutti in riga sin dalle prime curve, regalando di fatto soltanto le briciole ai suoi diretti inseguitori. Scongiurato il rischio di pioggia, il tracciato tedesco non ha lasciato attoniti i suoi spettatori che si sono concessi il lusso di fare da cornice al dominio di Vietoris e alle continue e forsennate lotte nelle retrovie.

Perciò sventure poste nel dimenticatoio per Vietoris, che vince per distacco su Merhi e Bird. In realtà, sul palco dei festeggiamenti ci doveva essere Bottas, ma il finnico dopo una partenza a dir poco geniale, ha commesso qualche errore di troppo che lo hanno relegato, da metà gara in poi, nelle retrovie: il rookie di casa ART conclude la sua avventura al Lausitzring con un 13° piazzamento.

Hartley ripete la buona prestazione eseguita nella corsa di ieri, confermando il 4° piazzamento, mentre Waldschmidt aveva l’occasione di gettarsi dal trampolino della prima fila per circondare Vietoris alla prima curva, ma è stato subito risucchiato dalla bagarre posteriore, quindi la sua corsa si è conclusa con un discreto 5° piazzamento, a cui seguono uno strepitoso Maki e l’altro rookie d’ART, Tambay. Zanella completa la top 8, con Wittmann e Mustonen rapaci nel recuperare lo stato d’animo giusto dopo le solite sventure degli eventi precedenti, e a chiudere la lista dei migliori 10. Bene Gutierrez, 11°.

Per quanto riguarda gli italiani, Chinosi è 17° mentre Caldarelli si colloca al 20° posto, al termine di una classica gara d’attacco conclusasi non proprio a buon fine, ma almeno il veloce pilota abruzzese dell’SG Formula ha mostrato di che pasta è fatto, difendendosi come poteva ad inizio gara a centro classifica, pena poi sprofondare a causa di una vettura non propriamente assettata a dovere dal suo team. Da segnalare il ritiro di Ramos avvenuto subito dopo lo start, imitato in sequenza da Cecotto e Marsoin.

Clicca qui per leggere i risultati di Gara 2 nel formato pdf

Stefano Chinappi


Stop&Go Communcation

Christian Vietoris è il leader incontrastato di Gara 2 del secondo appuntamento stagionale dell’Euroseries, tenutosi sul toboga del Lausitzring. L’alfiere […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/00_vietoris.jpg Euroseries – Lausitzring – Gara 2: Vietoris si prende la rivincita, indomabile Merhi (2°)