RP Motorsport con il lutto al braccio in vista della tappa casalinga di Monza. La squadra piacentina, giunta alla vigilia del settimo e penultimo round stagionale dell’European Formula 3 Open, è ancora visibilmente scossa dalla scomparsa di Gianni Marchetti, capomeccanico di Alexandre Cougnaud.

Il campionato però non si ferma, tutta la squadra è quindi concentrata per effettuare un altro grandissimo fine settimana che si dimostrerà sicuramente fondamentale in vista della tappa conclusiva di Barcellona. La RP è infatti ancora leader del campionato piloti con Sandy Stuvik.

Vittorioso nel round di Spa-Francorchamps, il driver thailandese è al comando della graduatoria con un bottino di 202 punti, otto in più del diretto inseguitore. A Monza sarà importantissimo, oltre a un buon set up e a un gran ritmo, soprattutto non commettere alcun errore e cercare di portare a casa il maggior numero di punti, tenendo fede all’ottima costanza avuta fin dalla prima gara.

Attenzione però anche a Santiago Urrutia, più volte in grado di lottare per la vittoria. L’uruguagio sarà sicuramente tra i protagonisti assoluti del weekend, così come non saranno da sottovalutare lo spagnolo Alexander Toril e il francese Alexandre Cougnaud, tutti in netto miglioramento.

Nella Copa F300 infine saranno tutte da osservare le prestazioni del venezuelano Trino Rojas e del saudita Saud Al Faisal, molto positive in Belgio.

Stop&Go Communication


Stop&Go Communcation

RP Motorsport con il lutto al braccio in vista della tappa casalinga di Monza. La squadra piacentina, giunta alla vigilia […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2013/10/121_3013-2-251.jpg European Open – RP Motorsport a Monza con il lutto al braccio