Archiviato un altro weekend di livello assoluto al Nurburgring, la RP Motorsport si prepara al prossimo appuntamento nel calendario dell’European F3 Open, quello a Jerez de la Frontera. Il circuito andaluso torna ad accogliere la serie dopo un anno di stop, e riserva ottimi ricordi alla scuderia piacentina, che tra il 2009 e il 2011 ha vinto tre manches su sei.

Gli occhi sono puntati su Sandy Stuvik, che grazie a una invidiabile regolarità di risultati è saldamente in testa alla classifica generale con 105 lunghezze, 32 in più del primo inseguitore. Il giovane thailandese, alla sua prima stagione in Formula 3, sta addirittura superando le aspettative della vigilia.

Della lotta al vertice faranno parte anche Alex Toril e Santiago Urrutia, rispettivamente quarto e quinto in graduatoria a quota 65 e 62, mentre il francese Alexandre Cougnaud (ora ottavo) è in cerca di maggiore continuità per concretizzare il potenziale espresso.

In terra iberica la RP Motorsport rafforzerà ulteriormente la sua presenza in griglia, che salirà a sei vetture: nella Copa, al fianco del saudita Saud Al Faisal, ci sarà infatti una seconda Dallara F308 per il rientrante Trino Rojas.

Il programma del fine settimana tedesco segue il consueto copione: tre sessioni di prove libere al venerdì, poi la prima qualifica alle 9:45 di sabato mattina e Gara 1 alle 15:00. Domenica la Q2 scatterà alle 9:00, semaforo verde per Gara 2 alle 13:15.

Stop&Go Communication


Stop&Go Communcation

La RP Motorsport si prepara al prossimo appuntamento dell’European F3 Open a Jerez de la Frontera, pista fonte di ottimi ricordi.

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2013/06/european-f3-open-rp-motorsport-130613-01.jpg European Open – RP Motorsport a Jerez per proseguire la tradizione positiva