Ancora un’altra grandissima prestazione quella sfoggiata dalla RP Motorsport nel quarto round stagionale dell’European Formula 3 Open, andato in scena in Inghilterra presso lo storico tracciato di Brands Hatch.

Con condizioni di pista continuamente in cambiamento a causa dell’incerta situazione metereologica che ha accompagnato l’intero week-end, la compagine piacentina non si è fatta trovare impreparata mostrandosi come al solito tra le squadre più competitive fin dalla prima sessione di prove libere.

Eccellenti i risultati della prima qualifica, la quale ha visto svettare in prima fila con il secondo posto un eccezionale Niccolò Schirò. L’italiano, semplicemente fantastico in terra britannica, è stato autore di una Gara 1 coi fiocchi, conclusa sotto la bandiera a scacchi al secondo posto al termine di un emozionante duello sulla distanza per la vittoria. Complice un pò di sfortuna nella qualifica, Gianmarco Raimondo è stato costretto a rimontare forsennatamente dalla undicesima piazzola chiudendo la corsa in piena zona punti, al quinto posto per la precisione: un peccato per il canadese che aveva ben impressionato nel corso delle prove libere.

Ma il vero capolavoro del fine settimana londinese è stato senza ombra di dubbio la seconda manche, che ha visto monopolizzare ancora il podio a tinte grigio-rosso-nere… Sullo starting grid i due alfieri RP occupavano infatti la seconda e terza posizione, ma allo start Raimondo si è subito portato in testa alla corsa grazie a una spettacolare partenza. Tutto facile per l’italo-canadese, che ha condotto l’intera gara in solitaria con un passo nettamente più veloce rispetto ai suoi avversari. Vittoria condita inoltre dall’ennesimo piazzamento a podio di Schirò, terzo e con tanto di best lap fatto registrare in 1:20.091.

Trino Rojas intanto, al volante della Dallara F308 iscritta alla Copa, ha approfittato delle difficili condizioni della pista per aumentare il proprio bagaglio d’esperienza accumulando chilometri utili in ottica futura.

In classifica generale Raimondo mantiene così il comando con la bellezza di 155 punti conquistati, terza posizione invece per Schirò che, a quota 112, riesce a rosicchiare due lunghezze al suo compagno di squadra. Anche nella graduatoria riservata ai team, va sottolineato infine che la leadership è targata sempre e comunque RP Motorsport con 66 punti totali in cascina.


Stop&Go Communcation

Ancora un’altra grandissima prestazione quella sfoggiata dalla RP Motorsport nel quarto round stagionale dell’European Formula 3 Open, andato in scena […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/07/podium_bh2012.jpg European Open – RP in festa: vittoria e podi a Brands Hatch. E la leadership continua…