La RP Motorsport ha dimostrato la sua forza nell’European F3 Open anche sul circuito di Budapest, tappa inedita per il campionato. Gianmarco Raimondo tiene salda la sua leadership in classifica generale portandosi a 233 punti, grazie alla vittoria (la quarta stagionale) conquistata in Gara 1 e al 3° posto colto in Gara 2.

Il canadese nella manche del sabato ha fatto praticamente corsa a sé, prendendo il largo dopo essere partito dalla pole-position conquistata in mattinata.

Alle sue spalle ha concluso il compagno di squadra Niccolò Schirò, quinto in griglia e subito capace di lasciarsi alle spalle i problemi fisici rimediati nel brutto incidente della scorsa settimana in un test privato a Vairano, che avevano fatto temere per la sua assenza in Ungheria.

In Gara 2 per il giovane lombardo è poi maturato un 4° posto altrettanto significativo, con cui si conferma a sua volta secondo in graduatoria a quota 196 punti.

La RP Motorosport è quindi davanti a tutti nella classifica riservata alle squadre con 102 lunghezze.

Nella Copa, notevole 10° piazza assoluta (e quarta di classe) per il rookie venezuelano Trino Rojas, mentre lo spagnolo Alexander Boquoi ha esordito sotto le insegne della compagine piacentina chiudendo due volte 8° fra le Dallara F308, dimostrando di saper prendere subito confidenza con i meccanici e l’intero staff della sua nuova scuderia.

Il prossimo appuntamento dell’European F3 Open sarà certamente il più atteso di tutta la stagione per la RP Motorsport: si correrà infatti sulla pista di casa a Monza, il 29 e 30 settembre.

Stop&Go Communication


Stop&Go Communcation

La RP Motorsport ha dimostrato la sua forza nell’European F3 Open anche sul circuito di Budapest, tappa inedita per il […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/09/raim004.jpg European Open – Rientro da Budapest col sorriso per RP, la meta è vicina…