La prima delle due gare italiane dedicate all’European Formula 3 Open letteralmente spettacolare quest’oggi a Monza! Ad aggiudicarsi la vittoria dopo una corsa condotta con esperienza ed intelligenza dal primo all’ultimo giro è stato uno scatenato David Fumanelli, nettamente più veloce rispetto alla concorrenza. Il milanese ha dominato la gara imponendo il proprio ritmo sugli avversari nelle prime tornate per poi amministrare in tutta calma il vantaggio accumulato, che gli ha consentito di sopraggiungere sul traguardo sette secondi davanti a Zoel Amberg.

Alle spalle del driver lombardo si è fin da subito scatenata una strepitosa bagarre susseguitasi per l’intera durata della corsa: complice gli innumerevoli giochi di scia che solo l’impianto brianzolo sa regalare, la lotta per la seconda piazza è stata a dir poco fenomenale, con il trenino composto da Amberg, Alex Fontana e Juan Carlos Sistos che non ha concesso fiato neanche un minuto ai numerosi fan assiepati sulle tribune. Dopo un primo tentativo di rimonta su Fumanelli, Amberg è stato costretto ad impegnarsi sugli specchietti per contenere gli attacchi dei due colleghi alle sue spalle. Ne è nato un replicarsi di sorpassi e controsorpassi conclusosi solo all’ultima tornata con l’elvetico proveniente dalla GP3 in seconda piazza e con il connazionale della Corbetta sul gradino più basso del podio.

Quarto il messicano Sistos. Entusiasmante anche la battaglia per la quinta posizione, che ha visto protagonisti per gran parte della corsa i due compagni di squadra della RP Motorsport Niccolò Schirò e Matteo Beretta. Alla fine a spuntarla è stato il milanese, braccato a pochi secondi da Fernando Monje, che ha sfruttato le continue lotte tra i due per inseririsi proprio davanti il lecchese. La top ten è stata chiusa da Victor Correa, Sam Dejonghe (vincitore nella Copa F300 anche se autore di alcuni errori) e Matteo Davenia. A ridosso dei primi dieci buona performance per la debuttante Tatiana Calderon, undicesima ed in grado di precedere i più esperti Yann Cunha e Matteo Torta.

Brividi nelle retrovie tra Francisco Diaz (14°) e Luca Orlandi (15°): nelle prime fasi il colombiano della RP in un tentativo di sorpasso ai danni dell’italiano è letteralmente ed involontariamente salito sulla Dallara targata West Tec crando qualche momento di panico. Nessuna conseguenza per i due piloti e per le due vetture, che hanno potuto continuare la corsa. Ritiro per Noel Jammal a causa di un guasto tecnico mentre lottava per le zone a ridosso del podio e per Fabio Gamberini, out alla seconda di Lesmo nel corso del primo giro.

Il miglior tempo è stato fatto registrare da Monje in 1:49.888.

Classifica Gara 1

01. David Fumanelli – RP Motorsport – 16 giri
02. Zoel Amberg – EmiliodeVillota Motorsport – +7.638
03. Alex Fontana – Corbetta Competizioni – +9.567
04. Juan carlos Sistos – EmiliodeVillota Motorsport – +9.842
05. Niccolò Schirò – RP Motorsport – +10.711
06. Fernando Monje – Drivex School – +13.336
07. Matteo Beretta – RP Motorsport – +13.723
08. Victor Correa – West Tec – +19.394
09. Sam Dejonghe – West Tec – +27.646 *
10. Matteo Davenia – RP Motorsport – +33.138
11. Tatiana Calderon – West Tec – +39.785
12. Yann Cunha – Hache Team – +40.606
13. Matteo Torta – Corbetta Competizioni – +43.778
14. Francisco Diaz – RP Motorsport – +1:13.203 *
15. Luca Orlandi – West Tec – +1:34.978 *

Ritirati

16. Noel Jammal – Cedars Team – +7 giri
17. Fabio Gamberini – West Tec – +16 giri *

* = Copa F300

Antonio Mancini


Stop&Go Communcation

La prima delle due gare italiane dedicate all’European Formula 3 Open letteralmente spettacolare quest’oggi a Monza! Ad aggiudicarsi la vittoria […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/10/f3-011011-031.jpg European Open – Monza, Gara 1: Fumanelli inavvicinabile! Amberg e Fontana sul podio