Si è appena conclusa a Monza la prima delle due gare del settimo e penultimo round stagionale del campionato European Formula 3 Open. La corsa non è stata per nulla noiosa ed ha divertito il pubblico presente sugli spalti brianzoli grazie al gran numero di sorpassi e duelli che come sempre l’impianto italiano ha regalato.

Ad aggiudicarsi la vittoria di Gara 1 è stato Ed Jones! L’alfiere della West Tec, scattato dalla seconda posizione, ha fin da subito afferrato il comando per mantenerlo senza alcun problema fino alla bandiera a scacchi, sotto la quale è giunto con un vantaggio di oltre due secondi dal compagno di squadra Nelson Mason.

Il canadese, autore della pole position, ha avuto il suo bel da fare nel conquistare il secondo posto, ottenuto solo alla fine di una gran battaglia con la truppa targata RP Motorsport. Il gradino più basso del podio è stato infatti occupato da Alexander Toril: l’iberico, dopo essersi scambiato più volte posizione con Mason e con il team mate Sandy Stuvik, ha tagliato la linea del traguardo in terza piazza praticamente braccato dal thailandese e dall’altro team mate Santiago Urrutia, quinto dopo alcune difficoltà. Prova positiva comunque del team piacentino, che in blocco è riuscito a guadagnare terreno rispetto alla difficile sessione di Qualifica di stamattina.

Bene Mario Marasca, sesto in graduatoria inseguito da un eccezionale Alexandre Cougnaud: il francese di casa RP è stato autore di una performance grandiosa, concludendo al settimo posto dopo essere partito ventinovesimo a causa di problemi elettrici in Qualifica. Grande prova di Valeria Carballo, nona, più deludenti invece le prestazioni di Artur Janosz e Yarin Stern, ultimo della top ten.

Il russo Denis Nagulin è giunto undicesimo, alle sue spalle nell’ordine Damiano Fioravanti, Alexey Chuklin e Igor Urien. L’iberico della EmiliodeVillota è stato il primo classificato della Copa F300. Rispettivamente in quindicesima e sedicesima piazza Falco Wauer e Liam Venter. Trino Rojas ha chiuso diciottesimo nel retrotreno di Richard Gonda nonostante un’ala posteriore nettamente danneggiata in un contatto.

Venticinque piloti all’arrivo, solo quattro i ritirati nonostante i numerosi contatti ed errori.

Classifica completa Gara 1 (clicca per pdf)


Stop&Go Communcation

Si è appena conclusa a Monza la prima delle due gare del settimo e penultimo round stagionale del campionato European […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2013/10/ed_jones_f3_gdgfg.jpg European Open – Monza, Gara 1: Doppietta West Tec con Jones e Mason