Bottino pieno a Jerez per Nelson Mason: l’alfiere della West-Tec, aggiudicandosi anche Gara 2, mette a segno una doppietta che lo rilancia prepotentemente nella lotta per il titolo dell’European F3 Open.

Nelle fasi iniziali il compagno di squadra Ed Jones, partito dalla pole, sembrava in grado di poter fuggire, ma al quarto giro ha patito un’apparente defaillance tecnica che ha aperto la porta per il sorpasso da parte del canadese. Balzato in testa, Mason ha preso un piccolo margine che il britannico è riuscito a colmare solo parzialmente, tagliando il traguardo con 9 decimi di ritardo.

Si conclude così un weekend da incorniciare per la scuderia inglese, che ha visto Mason e Jones davanti a tutti sin dalle prove libere del venerdì.

Il terzo posto, come ieri, è ancora nelle mani della RP Motorsport grazie ad Alexandre Cougnaud. Il francese ha preceduto la vetture gemelle di Sandy Stuvik (che rimane leader della classifica generale), Santiago Urrutia e Alex Toril, che hanno messo dietro Mario Marasca (7°). Il laziale non è stato in grado di capitalizzare l’ottimo scatto in griglia.

Tagliato fuori dai giochi lo spagnolo Yarin Stern, il resto della zona punti è occupato da Hector Hurst, Vicky Piria e Andres Saravia.

Nella Copa è trionfo per il nostro Tommaso Menchini, 12° assoluto sulla Dallara F308 del team Corbetta, affiancato sul podio di classe da Igor Urien e Nicolas Pohler.

Per quanto riguarda gli altri italiani, 19° piazza per Damiano Fioravanti, 23° per Luca Orlandi, 24° per Lorenzo Paggi.

Prossimo appuntamento il 13 e 14 sul circuito di Silverstone, proprio in casa della West-Tec.

Classifica

  1. Nelson Mason – Team West-Tec – 18 giri
  2. Ed Jones – Team West-Tec – +0.906
  3. Alexandre Cougnaud – RP Motorsport – +5.399
  4. Sandy Stuvik – RP Motorsport – +8.283
  5. Santiago Urrutia – RP Motorsport – +11.593
  6. Alexander Toril – RP Motorsport – +12.195
  7. Mario Marasca – BVM Racing – +21.781
  8. Hector Hurst – De Villota Motorsport – +22.810
  9. Vicky Piria – BVM Racing – +23.808
  10. Andrés Saravia – De Villota Motorsport – +29.616
  11. Valeria Carballo – Campos Racing – +33.416
  12. Tommaso Menchini – Corbetta Competizioni – +35.262
  13. Denis Nagulin – Campos Racing – +36.536
  14. Igor Urien – De Villota Motorsport – +38.365
  15. Nicolas Pohler – DAV Racing – +39.105
  16. Cameron Twynham – Team West-Tec – +39.686
  17. Gerardo Nieto – DAV Racing – +46.068
  18. Che One Lim – De Villota Motorsport – +48.896
  19. Damiano Fioravanti – Corbetta Competizioni – +51.577
  20. Liam Venter – Team West-Tec – +58.329
  21. Alexey Chuklin – De Villota Motorsport – +58.740
  22. Artur Janosz – Campos Racing – +58.993
  23. Luca Orlandi – Team West-Tec – +1:04.399
  24. Lorenzo Paggi – Corbetta Competizioni – +1:04.928
  25. Sean Walkinshaw – Team West-Tec – +1:06.002
  26. Huan Zhu – Team West-Tec – +1:07.288
  27. Trino Rojas – RP Motorsport – +1:07.737
  28. Saud Al Faisal – RP Motorsport – +1:42.661
  29. Yarin Stern – De Villota Motorsport – a 2 giri

Ritirati

  • Richard Gonda – Drivex School – 12 giri

Jacopo Rubino


Stop&Go Communcation

Bottino pieno a Jerez per Nelson Mason: l’alfiere della West-Tec, vincendo Gara 2, segna fa doppietta e si rilancia nella lotta al titolo dell’European F3 Open.

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2013/06/f3open-mason-jerez-160613-02.jpg European Open – Jerez, Gara 2: Mason fa doppietta, Jones secondo