Spettacolare e ricca di emozioni Gara 2 a Brands Hatch, per il quarto round della European Formula 3 Open 2012. Ad aggiudicarsi la vittoria della corsa domenicale, disputatasi su asfalto asciutto, è stato un eccellente Gianmarco Raimondo.

L’alfiere della RP Motorsport, scattato dalla seconda posizione, si è subito portato al comando bruciando lo start del poleman Facundo Regalia. In testa per tutta la corsa, il canadese è sopraggiunto sul traguardo con un vantaggio di quasi tre secondi sull’argentino, che non ha mai provato a concretizzare un attacco nei suoi confronti. Terzo il più distante Niccolò Schirò, protagonista di una bella corsa specialmente nelle fasi iniziali di gara: l’italiano ha fatto registrare il best lap odierno in 1:20.091.

Decisamente più distante il resto del gruppo, con Juan Carlos Sistos quarto in graduatoria. Il messicano è stato abile nel conservare la sua posizione nei confronti del team mate Mans Grenhagen, in piena e scatenata rimonta dalla 19esima piazza. I due sono addirittura arrivati al contatto, con lo svedese che ha avuto la peggio ritirandosi per una sospensione danneggiata. In quinta posizione si è classificato il britannico Rupert Svendsen Cook, incalzato negli ultimi giri da un ottimo Kevin Giovesi, vincitore della Copa F308, e dal belga Sam Dejonghe, autore di una scalata dall’ultima alla settima piazza.

La top ten è stata invece completata da Matteo Davenia, Moises Soriano e Tatiana Calderon. A ridosso dei primi dieci spazio per il francese Alexandre Cougnaud e per lo spagnolo Alexander Boquoi. L’ultimo tra i classificati è stato Noel Jammal, diciassettesimo con un giro di ritardo a causa di un fuoripista.

Tanti gli errori e i ritiri nelle retrovie: Gerrard Barrabeig ha alzato bandiera bianca dopo un contatto con Soriano così come successo a Grenhagen con Sistos. Fuoripista decisivi per Trino Rojas, Roberto la Rocca e Matteo Torta. Da sottolineare l’ingresso in pista della Safety Car dopo il contatto avvenuto tra Jammal e La Rocca.

Classifica

01. Gianmarco Raimondo – RP Motorsport – 22 giri
02. Facundo Regalia – Campos Racing – +2.954
03. Niccolò Schirò – RP Motorsport – +10.136
04. Juan Carlos Sistos – EmiliodeVillota – +20.101
05. Rupert Svendsen Cook – Top F3 – +26.469
06. Kevin Giovesi – DAV Racing – +27.114 *
07. Sam Dejonghe – West Tec – +27.721
08. Matteo Davenia – DAV Racing – +35.932 *
09. Moises Soriano – Cedars Team – +36.229 *
10. Tatiana Calderon – EmiliodeVillota – +39.246
11. Alexandre Cougnaud – Top F3 – +39.702 *
12. Alexander Boquoi – Cedars Team – +49.240 *
13. Jordan Perroy – Top F3 – +49.444 *
14. Jordan Oon – West Tec – +50.159 *
15. Valeria Carballo – EmiliodeVillota – +51.639 *
16. Denis Nagulin – Campos Racing – +1:07.232
17. Noel Jammal – Cedars Team – +1 giro

Ritirati

18. Gerrard Barrabeig – Corbetta Competizioni – +8 giri *
19. Mans Grenhagen – EmiliodeVillota – +9 giri
20. Trino Rojas – RP Motorsport – +19 giri *
21. Roberto La Rocca – West Tec – +20 giri
22. Matteo Torta – Corbetta Competizioni – +22 giri *

* = Copa F308

Antonio Mancini


Stop&Go Communcation

Spettacolare e ricca di emozioni Gara 2 a Brands Hatch, per il quarto round della European Formula 3 Open 2012. […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/07/nmkmn.jpg European Open – Brands Hatch, Gara 2: Raimondo vince! Regalia insegue