La rappresentanza britannica nel nuovo FIA European Formula 3 Championship aumenta di consistenza. Come avevamo anticipato nei giorni scorsi, al via del campionato continentale (e della F3 Euro Series) si presenta anche Tom Blomqvist con il team ma-con, affiancando il connazionale Emil Bernstoff su una Dallara F312.

Blomqvist, figlio di Stig (campione del mondo rally 1984), nel 2011 ha militato nella ATS Formel 3 Cup ed è entrato a far parte del programma giovani della Mclaren.

La sola F3 Euro Series va a toccare quindi quota 15 partenti, segnando una piccola ma positiva inversione di tendenza rispetto alle due stagioni precedenti.

Per il round di apertura di Hockenheim, tuttavia, lo schieramento sarà ancora più ricco grazie ad alcune “wild card” in arrivo dalla British F3: Harry Tincknell correrà con il team Carlin (che ha già iscritto a tempo pieno Carlos Sainz Jr e Will Buller), mentre la Fortec (nella foto) è pronta a presentarsi con un poker composto da Hannes van Asseldonk, Felix Serralles e Alex Lynn, più un quarto alfiere ancora da ufficializzare.

“Abbiamo macchine e piloti veloci, così abbiamo pensato che sarebbe stata una buona idea andare a Hockenheim senza pressione per andare in cerca di buoni risultati”, ha commentato ad Autosport il boss della Fortec, Richard Dutton.

“L’idea sembra funzionare”, ha sottolineato Walter Mertes, delegato alla F3 Euro Series da parte di ITR, l’organizzatore del DTM. “Siamo orgogliosi del fatto che tutte le parti coinvolte abbiamo lavorato sodo insieme e ci abbiano dato fiducia”.

Jacopo Rubino


Stop&Go Communcation

La rappresentanza britannica nel nuovo FIA European Formula 3 Championship aumenta di consistenza. Come avevamo anticipato nei giorni scorsi, al […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/04/f3-230412-01.jpg European Championship – Con Blomqvist, Tincknell e Fortec più Gran Bretagna al via