Il 2014 dell’Euroformula Open è scattato ufficialmente sul tracciato del Nurburgring, con due gare spettacolari che hanno visto emergere protagonisti attesi e debuttanti sfrontati: vediamo chi scende e chi sale dopo il primo weekend della stagione!

UP – RP Motorsport, Sandy Stuvik e Alex Palou – Non poteva iniziare meglio l’annata per la titolata scuderia piacentina, protagonista sul tracciato tedesco di un fine settimana da incorniciare, con la chicca della doppietta Stuvik – Janosz messa a segno nella gara della domenica.

Il team diretto da Fabio Pampado ha beneficiato soprattutto dello splendido stato di forma del vice-campione in carica della serie Sandy Stuvik, autentico dominatore del week-end del Nurburgring, iniziato con il secondo posto in Gara 1, e coronato con la pole-position e la vittoria nella seconda corsa, che lo pone nettamente in testa alla classifica del campionato. Del thailandese stupisce il ritmo impressionante che impone alla corsa, specialmente nei primi giri, in cui costruisce quel gap incolmabile per gli avversari, che gli permette di gestire la parte finale senza grosse difficoltà. La tre giorni in terra tedesca lo candida, se ancora non fosse chiaro, come favorito numero uno per il titolo. CERTEZZA

Tra i debuttanti, a spiccare nel primo appuntamento della serie organizzata dalla GT Sport, è stato sicuramente il giovanissimo spagnolo Alex Palou: l’alfiere del team Campos ha stupito tutti già nel corso del pre-campionato, restando costantemente nelle parti nobili della classifica nel corso delle tante sessioni di test, ma si è confermato alla grande anche alla prova del nove della prima gara in carriera nell’Euroformula Open. L’ex stellina del karting iberico ha monopolizzato la giornata del sabato, con la partenza al palo e la conquista del primo successo in stagione, avallando le opinioni degli addetti ai lavori, che prevedono un futuro radioso per il 17enne. PROMESSA

DOWN – Cameron Twynham e Yarin Stern – Sembrava iniziato sotto i migliori auspici il primo week-end della stagione per l’inglese della West-Tec, velocissimo nelle due sessioni di prove libere del venerdì, chiuse entrambe al comando. Il prosieguo del fine settimana ha tradito le aspettative, con il deludente sesto posto in Gara 1, parzialmente mitigato dal podio conquistato nella corsa della domenica. RIMANDATO

Anche il compagno di squadra israeliano, tra i più esperti della serie avendo preso parte già l’anno scorso all’intero campionato, non è stato sicuramente protagonista di un week-end esaltante, relegato in Gara 1 alla lotta per le posizioni a centro gruppo, e sfortunato nella corsa della domenica pomeriggio, chiusa anzitempo per un problema tecnico. SVENTURATO

Siete d’accordo con i giudizi? Commentate sulla nostra pagina Facebook, su Google +, e su Twitter con l’hashtag #stopandgosocial!

Andrea D’India

twitter: @andreadindiaf1


Stop&Go Communcation

Il 2014 dell’Euroformula Open è scattato ufficialmente sul tracciato del Nurburgring, con due gare spettacolari che hanno visto emergere protagonisti attesi e debuttanti sfrontati: vediamo chi scende e chi sale dopo il primo weekend della stagione!

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2014/04/updown3111.jpg Euroformula Open – Round 1, Nürburgring