Con Gianmarco Raimondo, Kimiya Sato e Jimmy Eriksson, il team Motopark Academy ha ingaggiato quattro piloti provenienti da tre continenti diversi per la prossima stagione di Formula 3 Euro Series.

Un aspetto del quale ha parlato il boss della scuderia Timo Rumpfkeil, che ha illustrato la line-up scelta per il 2011.

“Con una vittoria e diversi podi Jimmy Eriksson ha vinto la F3 tedesca nel 2010”, ha raccontanto Rumpfkeil. “Di conseguenza il suo passaggio in Formula 3 Euro Series è del tutto sensato. Kimiya Sato lo abbiamo conosciuto invece nell’ultimo Gran Premio di Macao. Certamente non è stato un weekend felicissimo per lui, ma nei test ha lavorato davvero bene e sono contento di averlo con noi”.

Il team principal ha illustrato anche la situazione di Raimondo, proveniente dalla F3 Italia e ingaggiato quasi a scatola chiusa: “Per noi Gianmarco è stata una specie di scommessa. Lo abbiamo bloccato e gli abbiamo offerto un contratto prima che provasse in pista, ma fino ad ora siamo assolutamente soddisfatti di come si sta comportando, siamo ottimisti”.

Il polacco Giermaziak, per la cronaca, correrà sotto le insegne di una squadra satellite, lo Star Racing Team.

Andrea Carrato


Stop&Go Communcation

Con Gianmarco Raimondo, Kimiya Sato e Jimmy Eriksson, il team Motopark Academy ha ingaggiato quattro piloti provenienti da tre continenti […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/f3-260311-01.jpg Euro Series – Timo Rumpfkeil, boss Motopark, parla dei suoi nuovi piloti