Strepitoso ed inarrestabile: Roberto Merhi si è aggiudicato Gara 1 e Gara 2 al Nurburgring letteralmente stracciando la concorrenza. Nella prima corsa il driver spagnolo della Prema ha dominato in lungo ed in largo giungendo per primo sotto la bandiera a scacchi con un vantaggio di circa quattro secondi sul compagno di squadra Daniel Juncadella. Inesistenti gli avversari, con la pattuglia Mucke he ha cercato di tenere il passo delle Dallara della Prema non riuscendo però ad andare oltre un comunque ottimo terzo posto con Felix Rosenqvist (a ben quindici secondi) ed una quarta piazza con Nigel Melker.

La Signature tiene alta la bandiera della Volkswagen con Laurens Vanthoor e Marco Wittmann in quinta e sesta posizione. Gianmarco Raimondo ha terminato settimo davanti a Kimiya Sato e Carlos Munoz, mentre Jimmy Eriksson ha chiuso la top ten con quasi un minuto di distacco.

In Gara 2 dinamiche diverse ma stesso risultato: scattato ottavo, Merhi si è subito portato in seconda piazza prima di approfittare di un drive through ai danni di Melker per prendere il comando. La pioggia che si è scatenata dopo il via non è bastata per mescolare le carte in tavola, infatti, dopo alcune tornate di confusione, lo spagnolo è riuscito a tenersi in testa mantenendo la piazza fino alla fine. Alle sue spalle Rosenqvist e Vanthoor, giù dal podio invece Juncadella, Sato, Melker e Daniel Abt.

La top ten è stata terminata da Carlos Munoz, Raimondo e Kuba Giermaziak, che si è ritrovato quarto per qualche minuto durante la pioggia essendo stato l’unico a partire con pneumatici da bagnato.


Stop&Go Communcation

Strepitoso ed inarrestabile: Roberto Merhi si è aggiudicato Gara 1 e Gara 2 al Nurburgring letteralmente stracciando la concorrenza. Nella […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/10/hmnghjmgh1.png Euro Series – Nurburgring, Gara 1/2: Merhi inarrivabile. Argento per Juncadella e Rosenqvist