Dopo Valencia, Edoardo Mortara concede il bis: la pole-position è sua anche al Norisring, nel quarto appuntamento stagionale della F3 Euro Series. Il pilota italo-svizzero ha fermato i cronometri sul tempo di 48.963 nelle qualifiche disputate oggi pomeriggio sul tracciato cittadino tedesco, spuntadola per appena 37 millesimi su Valtteri Bottas. Il finlandese nei minuti conclusivi era riuscito a strappare la leadership provvisoria a lungo detenuta da Mortara, prima che il leader della classifica generale riuscisse poi a riportarsi al comando con un ultimo colpo di reni.

Il pupillo Volkswagen nel suo giro d’attacco ha pure dovuto sorpassare il compagno di squadra Laurens Vanthoor (5°), rischiando persino di andare a sbattere contro il muro. Si ripete, in maniera praticamente “simmetrica”, il dualismo tra Signature e ART Grand Prix, con la seconda fila che vedrà Marco Wittman e Alexander Sims rispettivamente 3° e 4°.

Il duo del team Mucke composto Carlos Munoz e Roberto Merhi occupa il sesto e il settimo posto. Soffre invece l’italiana Prema, che vede il francese Nicolas Marroc in 8° piazza, mentre il rookie spagnolo Daniel Juncadella 11° e di conseguenza penultimo, in una griglia decisamente striminzita sul piano numerico.

Classifica

01. Edoardo Mortara – Signature – 48.963
02. Valtteri Bottas – ART Grand Prix – +0.037
03. Marco Wittmann – Signature – +0.100
04. Alexander Sims – ART Grand Prix – +0.188
05. Laurens Vanthoor – Signature – +0.356
06. Carlos Munoz – Mucke Motorsport – +0.500
07. Roberto Merhi – Mucke Motorsport – +0.551
08. Nicolas Marroc – Prema Powerteam – +0.592
09. Jim Pla – ART Grand Prix – +0.615
10. Matias Laine – Motopark Academy – +0.642
11. Daniel Juncadella – Prema Powerteam – +0.728
12. Antonio Felix da Costa – Motopark Academy – +0.880


Stop&Go Communcation

Dopo Valencia, Edoardo Mortara concede il bis: la pole-position è sua anche al Norisring, nel quarto appuntamento stagionale della F3 […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/f3-020710-031.jpg Euro Series – Norisring – Qualifiche: Edoardo Mortara in pole dopo la minaccia di Bottas (2°)