Il team GU-Racing, decidendo di avventurarsi nella F3 Euro Series insieme al suo alfiere Philip Ellis, sarà di fronte a una sfida completamente inedita: “Saremo l’unica squadra della griglia a non aver mai disputato una singola gara di Formula 3”, ha spiegato il boss Gunther Unterreitmeier.

La compagine tedesca, che pure ha esperienza con vetture più potenti come A1GP e Superleague, non si tira indietro: “Dovremo lavorare sodo, ma non sono preoccupato. Siamo una buona squadra che si è cimentata in tante categorie. In più, l’arrivo di un nuovo telaio e di nuove gomme, faranno ripartire tutti da zero. Per noi sarà un vantaggio, una ragione in più per compiere questo passo proprio adesso”.

Nel 2011 la GU-Racing si è concentrata con il britannico Ellis sulla sola Formula Lista Junior, (riservata alle macchine di F.BMW, nella foto), vincendo il titolo. Perchè la scelta della F3 Euro Series? “A mio parere offre il miglior compromesso tra costi e prestazioni per i giovani”.

“Si svolge in un bellissimo contesto (quello del DTM, ndr) e rappresentata una ottima piattaforma per i talenti, come dimostrato dai tanti ex concorrenti arrivati in F1″.

Unterreitmeier ha parlato poi del proprio pilota: “È uno che impara in fretta”, ha evidenziato. “Basti pensare che nella Formula Lista è arrivato senza alcun trascorso nel karting e ha conquistato il campionato. Al momento sta sta allenando duramente, ma esordirà senza pressione adesso, come l’intero team. Ci siamo comunque fissati un obiettivo, quello di far sì che Philip sia il miglior rookie”.


Stop&Go Communcation

Il team GU-Racing, decidendo di avventurarsi nella F3 Euro Series insieme al suo alfiere Philip Ellis, sarà di fronte a […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/03/f3-050312-01.jpg Euro Series – GU-Racing pronto alla sfida della Formula 3