Con la vittoria di Zandvoort fanno cinque le vittorie di Romain Grosjean nell’Euro Series di Formula 3, un risultato che gli permette di allungare in classifica di campionato con ora ben 10 punti di vantaggio su Sebastien Buemi. Al secondo posto il compagno di scuderia Kobayashi che ha seguito come un ombra il francese fino alla bandiera a scacchi, sempre a circa mezzo secondo dal capofila senza avere mai l’opportunità di affiancarlo e di sorpassarlo. Per Sabastien Buemi solamente un terzo posto dopo che, partito male dalla prima fila, si è fatto infilare da Kobayashi. Una partenza fantastica quella del giapponese dalla quarta posizione in griglia. Dopo essere stato chiuso in maniera anche piuttosto violenta da Buemi, si è inserito nella traiettoria interna del curvone Tarzan, ma per il francese non c’era spazio ed è arrivato l’inevitabile contatto, con Kobayashi a farne le spese. “La mia gara è diventata difficile dopo il contatto con Kobayashi. Avevo delle vibrazioni fortissime e anche lo sterzo non era perfetto, comunque non eravamo abbastanza veloci oggi e il terzo dopo quello che è successo va anche bene. Dobbiamo puntare alla vittoria domani in gara 2.”

Al quarto posto Yann Clairay che ha beneficiato dell’errore in partenza di Yelmer Buurman. Per il pilota della Signature è stata comunque una gara strana: partito bene si è subito staccato dai primi ed è stato raggiunto dalla coppia composta da Frank Mailleux e da Nico Hulkemberg con cui ha formato un trenino durato tutta la gara. A rimescolare le carte ci si è messo Clairay, che all’ottavo giro ha fatto un piccolo errore alla Tarzan portandosi dietro anche Mailleux, con Hulkenberg che ha cercato la manovra impossibile all’esterno. Il risultato è stato una emozionante doppia uscita sull’erba, senza nessuna conseguenza per tutti e due. Al settimo posto Buurman ha chiuso con soli 3 decimi di vantaggio su James Jakes, che scatterà dalla pole in gara 2. Niente da fare per il nostro Edoardo Piscopo, costretto al ritiro dopo un fortuito contatto con lo spagnolo Dani Clos, che rientrava in carreggiata dopo un'uscita di pista.

Alfonso Liberi 

1.  Romain Grosjean        Dallara/Mercedes      40:59.489

2.  Kamui Kobayashi        Dallara/Mercedes      +  0.850

3.  Sébastien Buemi        Dallara/Mercedes      +  8.831

4.  Yann Clairay           Dallara/Mercedes      +  15.875

5.  Franck Mailleux        Dallara/Mercedes      +  17.170

6.  N.Hülkenberg           Dallara/Mercedes      +  17.626

7.  Yelmer Buurman         Dallara/Mercedes      +  19.864

8.  James Jakes            Dallara/Mercedes      +  20.170

9.  R. Van der Zande        Dallara/Mercedes      +  37.880

10.  Filip Salaquarda       Dallara/Mercedes      +  43.754

11.  Michael Patrizi        Dallara/Mercedes      +  59.568

12.  Cyndie Allemann        Dallara/Mercedes      +  1:01.120

13.  Sergei Afanasiev       Dallara/Mercedes      +  1:01.537

14.  Edoardo Mortara        Dallara/Mercedes      +  1:01.540

15.  Marco Holzer           Dallara/Opel          +  1:01.559

16.  Tim Sandtler           Dallara/Mercedes      +  1:04.388

17.  Euan Hankey            Dallara/Mercedes      +  1:04.987

18.  Tom Dillmann           Dallara/Mercedes      +  1:05.179

19.  Basil Shaaban          Dallara/Mercedes      +  1:15.359

20.  Jean-Karl Vernay       Dallara/Mercedes      +  7 Laps

21.  H.Schlegelmilch        Dallara/Mercedes      +  7 Laps


Stop&Go Communcation

Con la vittoria di Zandvoort fanno cinque le vittorie di Romain Grosjean nell’Euro Series di Formula 3, un risultato che […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/Ridimensiona-dieuro-f3-gara1.jpg Eu: Zandvoort