Se la macchina va, Piscopo c'è! Senza tanti giri di parole, è quanto dimostrato coi fatti dal driver romano del Red Bull Junior Team ieri a Zolder nel Master di Formula 3. Già proprio nella gara più importante della stagione, il "match clou" per intenderci. Una soddisfazione per chi non ha mai messo in dubbio le capacità del funambolo capitolino, una beffa per chi invece ha sparato cannonate gratuite sputando prematuramente sentenze. Si è detto e ipotizzato di tutto sul suo conto: è un bluff, sopravvalutato, non sopporta la pressione, stagione incolore, eccetera eccetera … Fatto sta che i campioni si vedono nei momenti più importanti! E d'incanto, guarda caso con l'assenza di Buemi e del suo potere politico, la "tigre" dell'Olgiata ha risfoggiato gli artigli …

Il quinto posto di Zolder è importante tanto per la fiducia del pilota del Mucke Motorsport, quanto per la consapevolezza di essere sempre lo stesso. Già la stessa persona, lo stesso driver dell'anno scorso: piede pesante, guida pulita e testa sulle spalle; merce rara oggigiorno. Ma cosa è successo allora? "Assolutamente nulla! – ha esclamato Edoardo Piscopo ai microfoni di Stop&GoSono sempre stato la stessa persona e lo stesso pilota che lo scorso anno ha disputato una buona stagione in F.Renault 2.0 (10 podi su 16 gare nella serie tricolore, ndr), anzi mi sono adattato anche allo stile di vita tedesco". Non proprio il massimo per un pilota latino …

"Ho trovato una macchina totalmente diversa rispetto al resto della stagione – ha sottolineato Piscopo – e puntualmente, con la stessa guida di sempre, ho fatto la mia gara chiudendo con una buona quinta piazza. Il risultato mi soddisfa e rincuora. Ho solo un piccolo rammarico, quello di non aver trovato il giusto spazio in qualifica. Se non avessi avuto l'ostacolo delle bandiere gialle, chissà, sarei potuto anche partire dalla seconda fila a Zolder". E sarebbe stata sicuramente una gara diversa aggiungiamo noi …

Fatto sta che Zolder è senza dubbio un trampolino di lancio per Piscopo. La stagione comincia solo ora, Buemi permettendo … "Spero di trovare anche nel prossimo round dell'Euroseries al Nurburgring – ha concluso Piscopo – la stessa monoposto e allora sì che ci sarà da divertirsi …". A buon intenditor poche parole.

Nella foto, Edoardo Piscopo in azione a Zolder


Stop&Go Communcation

Se la macchina va, Piscopo c'è! Senza tanti giri di parole, è quanto dimostrato coi fatti dal driver romano del […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/piscopo_f3_master_07_b.jpg Eu – Tutti i retroscena della “rinascita” di Edoardo Piscopo