Una grande emozione per Ricardo Risatti. Venerdì scorso il driver italo-argentino ha realizzato il sogno di calarsi nell'abitacolo di una F.1. Dove? Al Paul Ricard in sella alla monoposto bianco-rossa di casa Toyota. Il pilota ventunenne, che quest'anno si è destreggiato fra World Series e GP2 rispettivamente al volante delle monoposto di GD e Trident, ha infatti consumato il premio per la vittoria della scorsa stagione nella F.3 spagnola motorizzata proprio dai propulsori della casa nipponica. Una cavalcata trionfale quella del 2007, vinta in seguito ad una gran battaglia con Roldan Rodriguez (fresco di nomina da tester con la Spyker per il 2008) che dona luce ad una serie sempre più in crescita. I riscontri di qualità e quantità soddisfano del resto il gradimento degli stranieri verso la categoria della GT Sport, che il prossimo anno dovrebbe fare un ulteriore salto di qualità. Sono in via di definizione infatti calendario e nuovo format. Le tappe del 2008 rimarranno invariate a livello numerico (8) ma registreranno new entry importanti quali Spa-Francorchamps e Valencia porto. Già proprio l'intrigante corsa su circuito cittadino che dividerà l'audience con la Gp2 così come fatto due settimane fa nella recente tappa disputatasi al Ricardo Tormo. Insomma un belvedere a livello di ingredienti da cui si dovrebbe sfornare proprio una bella torta, aromatizzata da un chiaro gusto italiano coi propulsori Fiat. Già la F.3 spagnola, si sa, è passata al marchio tricolore e sta studiando premi importanti per il vincitore 2008 … L'interesse cresce, anche verso le squadre italiane, pronte a raccogliere la sfida e lanciarsi alla conquista di nuove emozioni.

Tornando a Risatti, si registra la soddisfazione degli ingegneri Toyota. Il ragazzo argentino ha svolto al meglio la sua giornata francese, rispettando alla lettera le istruzioni dello staff Toyota, prima di ricevere il via libera e lanciarsi senza freni alla ricerca della prestazione. Per la cronaca, il miglior crono è stato fissato in 1'05"08.

Nella foto, Ricardo Risatti in azione al Paul Ricard sulla Toyota F1


Stop&Go Communcation

Una grande emozione per Ricardo Risatti. Venerdì scorso il driver italo-argentino ha realizzato il sogno di calarsi nell'abitacolo di una […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/ricardo.jpg E – Risatti consuma il premio Toyota F1 al Paul Ricard. Quante novit