Doppietta JB (Vervisch-Verdonck) in gara 1, prima della chiusura in bellezza di Carlo Van Dam in gara 2. E' in estrema sintesi il risultato del weekend di Oschersleben che ha di fatto calato il sipario sulla stagione 2007 dell'ATS Formel 3 Cup di Germania. Una stagione che ha salutato il talento del campione olandese, che proprio non ne ha voluto sapere di alzare bandiera bianca neanche nell'ultimo round, nonostante i giochi fossero già chiusi, e lanciato nel limbo dei big presenti e futuri nomi nuovi quali Vietoris (oggi assente perchè impegnato nella "prima" dell'A1 Grand Prix con la sua Germania) e soprattutto Matteo Chinosi.

Il giovane milanese, a differenza di Vietoris & Company, non gode e non ha mai goduto però di "sponsorizzazioni" nella serie (un occhio di riguardo tanto per intenderci …), ma si è guadagnato sul campo la stima dell'intero circo tedesco con colpi di classe e podi a ripetizione nell'ultima parte del campionato. Anche nei dintorni di Berlino, infatti, il lombardo della Ombra Racing è riuscito a stappare ancora lo champagne, giungendo secondo alle spalle proprio di Van Dam in gara 2 (e quarto in gara 1), dopo aver brillato nelle prove libere col primissimo tempo. Peccato per qualche distrazione di troppo in qualifica verrebbe da dire. Ma non è così … Già perchè i commissari del Motopark Arena questa volta ne hanno combinate di tutti colori, anzi di un solo colore: il giallo. Tanto nelle prove ufficiali quanto in gara Van Dam non rispetta le bandiere che segnalano il pericolo e il divieto di sorpasso, lasciando di stucco Chinosi che vede così scipparsi la prima vittoria proprio all'ultimo. Sarebbe stata la ciliegina sulla torta e invece il discorso è rimandato alla prossima stagione. Chinosi chiude comunque al 6° posto finale nell'Assoluta di campionato con 77 punti, solo quattro lunghezze in meno di quel Vietoris che oggi ha chiuso al 6° e 9° posto il primo round della Germania in A1 Gp.

Tornando alle gare, Van Dam oltre alla vittoria in gara 2 completa la festa col terzo gradino del podio della prima corsa. Mentre nella seconda, alle spalle di Chinosi, troviamo proprio il vincitore di gara 1 Vervisch. L'altro boy Ombra, Federico Glorioso, chiude invece con un amaro ritiro la corsa del sabato per poi rifarsi in gara 2 con una buona sesta piazza finale.

Stop&Go ha voluto sentire "a caldo" le emozioni di Chinosi e del suo Team Principal Massimo Pollini (Ombra Racing), per fare un bilancio del weekend e della stagione, e per sapere anche cosa bolle in pentola per il 2008.

Nella foto, Matteo Chinosi e Massimo Pollini (Ombra Racing)

* Ascolta l'intervista "live" a Matteo Chinosi e Massimo Pollini (Ombra Racing)

Clicca qui per vedere la Classifica finale di Campionato

Clicca qui per vedere i risultati di Qualifica 1

Clicca qui per vedere i risultati di Qualifica 2

Clicca qui per vedere i risultati di Gara 1

Clicca qui per vedere i risultati di Gara 2


Stop&Go Communcation

Doppietta JB (Vervisch-Verdonck) in gara 1, prima della chiusura in bellezza di Carlo Van Dam in gara 2. E' in […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/2007-09-30-253.jpg D – Oschersleben: Vincono Vervisch e Van Dam. Altro podio per Chinosi. Ascoltiamo “live” i boys Ombra!