Frederic Vervisch si conferma al top anche nel secondo turno di qualifiche al Nurburgring, nel fine settimana ferragostano valevole per il sesto round della ATS F3 Cup. Il nuovo alfiere del Jo Zeller Racing ha notevolmente abbassato il ritmo scandendo un ottimo 1'50"957 e rimanendo l'unico a scendere sotto il muro dell'1'51", ma rifilando soprattutto distacchi abissali alla concorrenza capitanata ancora dal connazionale Vanthoor (Van Amersfoort), distante quasi 8/10 …

Il duo belga è seguito stavolta dal "jap" brasiliano Rafael Suzuki, che precede nei tempi Cecotto Jr., Saavedra, Nilsson, Mirocha, Tweraser, la Frey e il nostro Matteo Chinosi, che chiude la top ten retrocedendo così vertiginosamente dalla terza posizione fatta registrare in Qualifica 1.

Di contro è bravo l'altro boy Ombra, Federico Leo, risalito dal fondo fino al dodicesimo miglior crono, seguito italianamente parlando dal maggiore dei fratelli Glorioso, Federico (16° tempo); Giulio Glorioso mantiene invece la quarta posizione nel Trophy di classe B col 21° crono del lotto alle spalle di Swart, Oberhauser e Van der Lof, ma ancora davanti a Herndlhofer, alla Mygale di Wagner e alla Dallara del connazionale e compagno di scuderia Luca Iannaccone.

Qualifica 2

Nella foto, Frederic Vervisch (Jo Zeller Racing) in azione


Stop&Go Communcation

Frederic Vervisch si conferma al top anche nel secondo turno di qualifiche al Nurburgring, nel fine settimana ferragostano valevole per […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/2008-06-media-004.jpg D – Nurburgring, Qualifica 2: Vervisch si conferma al top, Chinosi retrocede 10°