Cambiano i gradini più bassi del podio, ma in cima c'è sempre Frédéric Vervisch. Il belga si è aggiudicato alla grande anche la odierna gara 2 dell'ATS Formel-3-Cup al Lausitzring davanti alla coppia dell'HS-Technology formato da Sebastian Saavdera e Johnny Cecotto.

 

Movimento già prima della corsa, con Laurens Vanthoor ed il nostro Federico Leo penalizzati di cinque posizioni sullo schieramento ancora una volta per comportamento non conforme in regime di bandiere gialle.

Vervisch scatta alla grande dalla seconda piazzola in griglia sopravanzando il poleman Saavdera, ancora una volta non ineccepibile allo start, ma è subito safety car per l’uscita di Dennis Swart. Safety car che però al restart si intraversa penalizzando il colombiano, che deve rallentare per non impattarla. La corsa è tutta qui, con il nostro Matteo Chinosi che terminerà settimo ed il povero Vanthoor nuovamente penalizzato con un drive-through; nonostante tutto arriverà 11°, subito dietro ad un ottimo Federico Leo. 

 

Titolo quasi in tasca per Vervisch, che conduce con ben 103 punti davanti a Saavdera con 72, Chinosi con 69 e Cecotto con 67.

Prossimo appuntamento, il penultimo della serie, sul Sachsenring fra due settimane.

 

Piero Lonardo

 

 

Clicca qui per l’ordine di arrivo di gara 2

Nella foto, Frédéric Vervisch


Stop&Go Communcation

Cambiano i gradini più bassi del podio, ma in cima c'è sempre Frédéric Vervisch. Il belga si è aggiudicato alla […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/Vervisch_Laus2.jpg D – Lausitzring, Gara 2: Vervisch mette le mani sul campionato