Weekend amaro per Giulio Glorioso al Sachsenring. Il driver piemontese, dopo un impressionante incidente in gara 1 che ha vanificato una vantaggiosa posizione di classifica, viene abbandonato dalla dea bendata anche nella seconda corsa del weekend tedesco, ottavo round della ATS F3 Cup. Il giovane pilota di Cambiano è infatti stato costretto a partire dai box con un giro di ritardo per dare il tempo ai suoi meccanici di riparare la vettura dopo il loop del sabato. Con poche speranze di recuperare la tornata di ritardo nei 16 giri di gara, l’alfiere del Team Rhino’s Leipert si è focalizzato nel fare esperienza migliorando costantemente su una macchina non perfettamente a punto, arrivando a far segnare il quarto miglior tempo di classe e chiudendo al 23esimo posto finale.

Giulio Glorioso: "La macchina ha avuto qualche problema e sono partito un giro e mezzo dopo gli altri e da quel momento in poi ho pensato a fare esperienza sull'asfalto umido. Peccato perché ero veloce su questa pista, ma conto di rifarmi nella prossima gara".

Nella foto, Giulio Glorioso (Rhino’s Leipert)


Stop&Go Communcation

Weekend amaro per Giulio Glorioso al Sachsenring. Il driver piemontese, dopo un impressionante incidente in gara 1 che ha vanificato […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/2008-07-media-008.jpg D – La sfortuna si accanisce su Giulio Glorioso al Sachsenring