Esattamente come un anno fa (e ancora da wild-card), Alexander Sims ha vinto Gara 2 della British F3 a Silverstone. Il pilota londinese ha svettato in una corsa resa molto impegnativa dalle condizioni meteo, tanto da indurre i commissari a concedere un doppio giro di ricognizione. A mischiare le carte, inoltre, ci ha pensato la variabile-gomme: alcuni piloti hanno infatti azzardato l’utilizzo delle slick, confidando nell’asciugarsi dell’asfalto.

La mossa non ha pagato, e non a caso Sims (al via con il team Motopark, presente una tantum nel campionato d’Oltremanica) ha vinto dopo aver optato per coperture da pioggia.

Il sorpasso decisivo è avvenuto al terzo giro alla curva Brooklands nei confronti di Lucas Foresti, che aveva preso la leadership nelle fasi iniziali. Da quel momento il protagonista della GP3 è divenuto imprendibile per chiunque, festeggiando sul podio affiancato dallo stesso Foresti e dall’altro brasiliano Pietro Fantin, partito dalla pole ma subito beffato.

Strepitosa performance di Menasheh Idafar, 19° in griglia e addirittura quarto dinanzi alla bandiera a scacchi, davanti a Pipo Derani.

Debacle per il team Carlin, con Jack Harvey (6°) unico alfiere che prudentemente ha preferito i pneumatici Cooper intagliati. L’inglese ha rimediato pure ad un errore alla curva Stowe al giro 2, riuscendo in volata a battere il compagno di squadra Felipe Nasr per appena 12 millesimi. Il brasiliano, libero da ogni pressione, ha rischiato la carta delle slick, competitive soltanto nelle fasi finali, quando era ormai troppo tardi.

Kevin Magnussen (8°), vincitore di Gara 1, è riuscito se non altro a strappare in extremis i due punti aggiuntivi per il best lap, utilissimo per la lotta che vale il secondo posto in classifica generale. Tutto da dimenticare invece per Rupert Svendsen-Cook e Jazeman Jaafar. Scott Pye, abbandonate presto le slick, ha ripiegato sulle “wet” senza però grossa fortuna.

Alla prima tornata si sono ritirati Hywel Lloyd e Bart Hylkema, con l’olandese che ha centrato alla Copse il rivale già in testacoda.

Classifica (Top 10)

01. Alexander Sims – Motopark – 10 giri
02. Lucas Foresti – Fortec Motorsport – +7.897
03. Pietro Fantin – Hitech Racing – +14.187
04. Menasheh Idafar – T-Sport – +18.593
05. Pipo Derani – Double R – +28.037
06. Jack Harvey – Carlin – +28.597
07. Felipe Nasr – Carlin – +28.609
08. Kevin Magnussen – Carlin – +29.948
09. Carlos Huertas – Carlin –  +38.211
10. Yann Cunha – T-Sport – +40.214


Stop&Go Communcation

Esattamente come un anno fa (e ancora da wild-card), Alexander Sims ha vinto Gara 2 della British F3 a Silverstone. […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/11/f3-091011-01.jpg British – Silverstone, Gara 2: Sims imbattibile sull’asfalto umido