Arriva anche per Felipe Nasr (campione in carica della F.BMW Europe) il primo centro nella British F3, con il successo conquistato oggi in Gara 3 a Rockingham. Il pilota brasiliano, 4° in griglia, ha beneficiato più di tutti del caos del primo giro quando alla curva Deene il colombiano Carlos Huertas ha perso il controllo della propria vettura andando a sbattere contro le barriere, dopo una toccata ricevuta da Jean-Eric Vergne. Il francese poco dopo ci ha messo di nuovo del suo nel cercare di contendere la leadership a Oli Webb, suo principale avversario in classifica generale: entrambi in testacoda, hanno così generato il caos alle loro spalle, provocando i ritiri di Daisuke Nakajima, Gabriel Dias e Pietro Fantin.

Inevitabile l’intervento della safety-car, che compattava un gruppo ora capeggiato da Nasr. Il brasiliano al restart è stato beffato dal connazionale Adriano Buzaid, ma si è poi riportato in vetta al giro 10 sfruttando il treno di gomme fresche a disposizione. Da quel momento l’alfiere del team Raikkonen Robertson Racing ha preso il largo tagliando il traguardo in assoluta tranquillità, con oltre 15 secondi di vantaggio nei confronti dello stesso Vergne, che insieme a James Calado (3°) ha poi avuto ragione di Buzaid (4°), il quale aveva operato una lunga difesa della piazza d’onore.

Nel tentativo di imitare Vergne, Jazeman Jafaar alla 27esima tornata ha urtato il rivale della Carlin perdendo l’alettone anteriore e andando fuori alla curva Pif Paf. Questo episodio ha quindi regalato a Calado l’opportunità di completare il podio. 5° posto per William Buller, mentre Webb (6°) è stato bravo a recuperare terreno dopo il disastro iniziale. Settimo assoluto, James Cole ha prevalso nella National Class davanti a Menasheh Idafar (8°).

Fuori dalla top 10 invece Lucas Foresti. Prossimo appuntamento a fine mese per la terza e ultima trasferta al di fuori dei confini britannici: si andrà sul mitico circuito di Spa-Francorchamps.

In virtù dei risultati odierni, Vergne resta saldamente al top della graduatoria con 199 punti, contro i 148 di Webb.

Classifica (Top 10)

01. Felipe Nasr – RR – 31 giri
02. Jean-Eric Vergne – Carlin – +15.652
03. James Calado – Carlin – +21.808
04. Adriano Buzaid – Carlin – +25.012
05. William Buller – Hitech – +27.365
06. Oli Webb – Fortec – +28.888
07. James Cole – T-Sport – +35.375
08. Menasheh Idafar – T-Sport – +36.031
09. Hywel Lloyd – CF/Manor – +37.355
10. Jay Bridger – Litespeed – +42.335


Stop&Go Communcation

Arriva anche per Felipe Nasr (campione in carica della F.BMW Europe) il primo centro nella British F3, con il successo […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/f3-180710-041.jpg British – Rockingham – Gara 3: Primo successo di Felipe Nasr dopo il caos nel giro iniziale. Vergne 2° di rimonta