Trenta minuti di fuoco sul circuito di Rockingham, sede questo sabato pomeriggio di una Gara 1 vinta dal solito Jean Eric Vergne, che si porta così a sei successi stagionali mentre la serie si appresta a compiere definitivamente tra oggi e domani il suo giro di boa annuale.

A differenza degli altri successi, ottenuti con enorme semplicità, il talento transalpino della Carlin Motorsport questa volta se l’è dovuta sudare contro un osso duro come Carlos Huertas, il quale ha svolto una signore gara tenendosi costantemente vicino al leader mettendogli paura soprattutto nei cinque minuti finali, in cui ha tentato più volte di farsi vedere negli specchieti mantenendosi sempre a 2 decimi di distanza.

Ma a tenere banco la corsa è stata senza dubbio la partenza, con un pronti via fenomenale di Vergne che ha approfittato di un’incertezza del poleman Webb, per infilarsi in prima posizione non mollandola più fino alla bandiera a scacchi. Non da meno anche Huertas, lesto altrettanto a prendersi la piazza d’onore, infine il povero Webb si è dovuto consolare con il gradino più basso del podio.

Ai piedi del podio, nel box Carlin si continuerà a festeggiare a lungo grazie anche al buon quarto posto ottenuto da Calado, mentre alle sue spalle si sono posizionati in lunga fila indiana a distanza di oltre 15 secondi, Buller, Dias, Nasr, McKenzie, Buzaid e Nakajima a concludere la top 10. Fuori da possibilità di racimolare qualche punto, invece, il britannico Svendsen-Cook, che dovrà compiere i salti mortali nelle prossime due gare di domani.

Nella national class, si è messo in evidenza Idafar, risultato 13° e giunto al traguardo finale con una posizione di vantaggio sul rivale di classifica Cole. Era partito per il verso giusto, invece oggi ha pagato l’inesperienza del caso; nessun risultato ragguardevole per Fantin, uscito dalla bolgia di Gara 1 solo 17° dopo aver perso il treno nel giro iniziale. I ritiri eccellenti da segnalare sono quelli di Lloyd, Bridger e Jaafar, unico uomo Carlin a fermarsi prima della festa. Lo show continuerà domani con Gara 2 che si terrà alle ore 11:00 locali, mentre la terza corsa aprirà i suoi battenti alle 14:25.

Classifica Gara 1, Top 10:

01. Jean-Eric Vergne – Carlin – 29:38.641
02. Carlos Huertas – Double R – + 0.242
03. Oliver Webb – Fortec – + 4.600
04. James Calado – Carlin – + 5.241
05. William Buller – Hitech – + 20.595
06. Gabriel Dias – Hitech – + 21.197
07. Felipe Nasr – Double R – + 21.728
08. Daniel McKenzie – Fortec – + 22.380
09. Adriano Buzaid – Carlin – + 23.116
10. Daisuke Nakajima – Double R – + 24.996

Stefano Chinappi


Stop&Go Communcation

Trenta minuti di fuoco sul circuito di Rockingham, sede questo sabato pomeriggio di una Gara 1 vinta dal solito Jean […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/00_vergne13.jpg British – Rockingham, Gara 1: Vergne inserisce la sesta ed intravede il titolo, Webb spreca un’occasione d’oro ed è 3°