Non più Raikkonen Robertson Racing, ma definitivamente Double R Racing: Kimi Raikkonen e i suoi manager, i fratelli Steve e David Robertson, chiudono l’esperienza da proprietari di una squadra della British F3, e in precedenza al via anche della Formula BMW Europe. La proprietà della formazione è infatti passata completamente nelle mani di Anthony Hieatt, già presente in qualità di team principal.

“Da quando abbiamo creato la scuderia nel 2005 abbiamo avuto numerose soddisfazioni, come la vittoria del titolo nel 2006 (con Mike Conway, ndr). La famiglia Robertson e Kimi sono stati di grande supporto in tutto questo tempo, ma adesso è il momento di prendere un’altra direzione”, ha dichiarato Hieatt.

I fratelli Robertson proseguiranno la propria carriera da procuratori sportivi, continuando ad assistere lo stesso Raikkonen e il brasiliano Felipe Nasr (nella foto). “In questo modo noi saremo del tutto indipendenti, e loro avranno la flessibilità necessaria per lavorare anche con altre compagini”, ha sottolineato Hieatt.

La Double R Racing manterrà la propria sede di Woking, a due passi da quella della McLaren di Formula 1, così come la fornitura di propulsori Mercedes, rinnovata dopo un incontro tenuto nel week-end del Gran Premio di Macao. L’obiettivo sarà quello di mettere in campo quattro monoposto, con due piloti già ingaggiati di cui saranno a breve svelati i nomi.

Nei piani ci potrebbe essere il coinvolgimento in altre sfide agonistiche, fra cui il debutto nel FIA GT3.

Jacopo Rubino


Stop&Go Communcation

Non più Raikkonen Robertson Racing, ma definitivamente Double R Racing: Kimi Raikkonen e i suoi manager, i fratelli Steve e […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/f3-261110-02.jpg British – Nuova proprietà per il team Double R, Kimi Raikkonen e i fratelli Robertson si disimpegnano