Hannes van Asseldonk, a sorpresa, ha annunciato il suo ritiro dalle competizioni. Il pilota olandese nella scorsa stagione ha militato principalmente in British F3 con il team Fortec, ma i risultati sono stati al di sotto delle aspettative. La decisione di appendere il casco al chiodo a soli 21 anni è maturata per le crescenti difficoltà nel proseguire ad alto livello.

“Abbiamo compiuto questa scelta per varie ragioni. Una è che gli ultimi anni non sono stati abbastanza soddisfacenti. I tasselli non sempre hanno combaciato fra di loro e il motorsport è anche una questione di fortuna. Troppo spesso per me non è stato così”, ha ammesso amaramente il giovane driver dei Paesi Bassi in una intervista al sito RaceXpress.

“Mi sono reso conto che realizzare il mio obiettivo, arrivare in Formula 1, oggi non è per me più possibile. Cinque anni fa si poteva ancora pensare di farcela grazie al talento, adesso serve in ogni caso portare del denaro. È un traguardo che economicamente non è più sostenibile”.

Le offerte per questo 2013 non erano mancate: “Ho avuto tanti contatti per diversi campionati. Avrei potuto continuare a correre, ma ho preferito di no. In ogni caso sono molto soddisfatto di quanto ottenuto, semplicemente avrei dovuto raccogliere un po’ di più”.

“Tra budget, impegno, supporto di familiari e sponsor il puzzle era divenuto troppo complicato”.

Per van Asseldonk, quindi, si profila una vita lontano dai circuiti: “Da diversi mesi sto lavorando a casa, abbiamo una attività nel commercio di funghi. Si tratta solo di abituarsi, qualche giornata è stata impegnativa, ma è divertente. Il mio periodo da pilota è stato fantastico, ora auguro il massimo della fortuna ai miei connazionali più talentuosi”.

L’ultima gara disputata da van Asseldonk è stata quindi quella del Gran Premio di Macao a novembre, conclusa però con un ritiro al primo giro per incidente. Il suo cammino in monoposto era iniziato nel 2010 in Formula BMW Europe, nello stesso anno in cui (con la Prema) fu protagonista di una sensazionale parentesi in Formula Abarth. Successivamente è avvenuto il passaggio alla ATS Formel 3 Cup e alla Toyota Racing Series.

Jacopo Rubino


Stop&Go Communcation

Hannes van Asseldonk, a sorpresa, ha annunciato il suo ritiro dalle competizioni. Il pilota olandese nella scorsa stagione ha militato […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2013/02/f3-270213-01.jpg British – Il sogno è finito: Hannes van Asseldonk lascia le corse a soli 21 anni