La stagione 2013 della British F3, ridotta a soli quattro weekend, è pronta a partire con il primo appuntamento sul circuito di Silverstone: saranno 19 i piloti iscritti, con diversi nomi di alto livello.

Hanno risposto “sì” all’appello alcune delle squadre storiche della serie britannica come Carlin, Fortec e Double R, ciascuna delle quali porterà in pista tre monoposto per la International Class direttamente in arrivo dal FIA Formula 3 European Championship.

Con Carlin vedremo Nicholas Latifi, Jordan King e Jann Mardenborough; con Fortec ci saranno Will Buller (fresco di divorzio dalla T-Sport nel campionato continentale) e Felipe Guimaraes, vecchia conoscenza dell’A1GP e vincitore a gennaio del F3 Brazil Open a Interlagos; con Double R, invece, Sean Gelael, il nostro Antonio Giovinazzi e la colombiana Tatiana Calderon.

Numericamente parlando, tuttavia, la parte del leone sarà recitata dalla West-Tec, che metterà in campo addirittura 7 vetture, quelle motorizzate Toyota solitamente al via dell’European F3 Open. Ci saranno così quattro Dallara F312 per Roberto la Rocca, Chris Vlok, Ed Jones e Huan Zhu, e tre F308 per Cameron Twynham, Sean Walkinshaw e Liam Venter.

La novità di quest’anno, per incrementare il parterre, è stata infatti quella di aprire la National Class anche a monoposto di campionati di F3 con regolamenti non standard, come lo stesso European F3 Open e la ATS Formel 3 Cup tedesca (da cui arriverà John Bryant-Meisner con Performance Racing).

Gradita partecipazione sarà inoltre quella di Alice Powell, nel 2012 in GP3 e oggi impegnata nel trofeo F3 Cup organizzato da MotorSport Vision con una “preistorica” Dallara F306.

Jacopo Rubino


Stop&Go Communcation

La stagione 2013 della British F3, ridotta a soli quattro weekend, è pronta a partire con il primo appuntamento sul […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2013/05/britishf3-silverstone-230513-01.jpg British – A Silverstone griglia di qualità con 19 iscritti