Qualifiche intense per la GP2 Series nel caldo pomeriggio di Valencia. Proprio sul circuito di casa, è la Barwa Addax a monopolizzare la prima fila per Gara 1: sfoggiando la loro nuova livrea, i più veloci sono stati Charles Pic e Giedo van der Garde, con il francese davanti per appena 52 millesimi grazie al suo 1:46.675. Festa nel box del team spagnolo, con Pic che si porta pure in testa solitario alla classifica generale, grazie ai due punti extra che assegna la pole-position.

Il turno si è però concluso in anticipo per il violento botto di un altro protagonista nella lotta al titolo, Romain Grosjean: l’alfiere della DAMS si consola comunque con un buon terzo posto in vista di domani, chiudendo peraltro a meno di un decimo dal connazionale in vetta.

Pur senza impattare contro le barriere, è andata peggio ad un altro francese, Jules Bianchi. Leader questa mattina nelle prove libere, il portacolori della Lotus ART è stato condizionato proprio dalla bandiera rossa ritrovandosi al nono posto, dietro al nostro Davide Valsecchi (8°).

Il migliore italiano al via è Luca Filippi, 4° davanti a un ritrovato Esteban Gutierrez, mai così competitivo quest’anno. Il rookie messicano precede due big del calibro di Sam Bird e Dani Clos, pronto a sfruttare il fattore-campo per dare una svolta al suo 2011.

Pomeriggio interlocutorio per Stefano Coletti (15°) e Fabio Leimer (19°), mentre Alvaro Parente, nuovo driver Carlin, si è confermato a metà gruppo. In apertura un testacoda di Johnny Cecotto ha causato una prima interruzione del turno, in cui Kevin Ceccon si è guadagnato a pieno merito altre pacche sulle spalle da parte della Scuderia Coloni.

Il 17enne bergamasco, prendendo le misure al tracciato cittadino iberico, ha ottenuto la 23° piazza, avvicinandosi agli avversari e soprattutto limando il gap dalla cima del plotone. Il che fan ben sperare pure per l’esito della Feature Race.

La manche di domani si preannuncia incandescente sotto tutti i punti di vista, ma Pic potrà fare la lepre e gestire la situazione, anche in ottica titolo.

Classifica

01. Charles Pic – Barwa Addax – 1:46.675
02. Giedo van der Garde – Barwa Addax – 1:46.727
03. Romain Grosjean – Lotus ART – 1:46.771
04. Luca Filippi – Super Nova – 1:46.953
05. Esteban Gutierrez – Lotus ART – 1:46.995
06. Sam Bird – iSport – 1:47.016
07. Dani Clos – Racing Engineering – 1:47.041
08. Davide Valsecchi – Caterham AirAsia – 1:47.129
09. Jules Bianchi – Lotus ART – 1:47.337
10. Marcus Ericsson – iSport – 1:47.417
11. Luiz Razia – Caterham AirAsia – 1:47.418
12. Max Chilton – Carlin – 1:47.451
13. Alvaro Parente – Carlin – 1:47.752
14. Pal Varhaug – Lotus ART – 1:47.802
15. Christian Vietoris – Racing Engineering – 1:47.875
16. Stefano Coletti – Trident Racing – 1:47.963
17. Jolyon Palmer – Arden – 1:48.032
18. Michael Herck – Scuderia Coloni – 1:48.056
19. Fabio Leimer – Rapax – 1:48.234
20. Johnny Cecotto – Ocean Racing Technology – 1:48.337
21. Fairuz Fauzy – Super Nova – 1:48.527
22. Josef Kral – Arden – 1:48.601
23. Kevin Ceccon – Scuderia Coloni – 1:48.631
24. Rodolfo Gonzalez – Trident Racing – 1:48.716
25. Julian Leal – Rapax – 1:48.768
26. Kevin Mirocha – Ocean Racing Technology – 1:48.972

Jacopo Rubino


Stop&Go Communcation

Qualifiche intense per la GP2 Series nel caldo pomeriggio di Valencia. Proprio sul circuito di casa, è la Barwa Addax […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/gp2-240611-02.jpg Valencia, Qualifiche: Per Pic pole e leadership, prima fila tutta Addax