L’indiscrezione aveva cominciato a circolare all’inizio del mese, ma con il passare dei giorni sembrava essersi dissolta in una bolla di sapone. Adesso l’ufficialità: ieri pomeriggio la DAMS ha annunciato che a Hockenheim metterà in campo Romain Grosjean in sostituzione di Jerome D’Ambrosio. L’accordo è relativo soltanto al week-end tedesco, in cui il francese avrà modo di rientrare in GP2 Series a distanza di quasi un anno da quando abbandonò dopo aver ricevuto la chiamata della Renault per debuttare in Formula 1, rilevando il sedile che era di Nelsinho Piquet.

Curioso che ora vada a vestire i colori della scuderia che, da questo 2010, è divenuta proprio lo junior team Renault. Fuori dal giro della categoria regina, il driver nato a Ginevra ha intrapreso una nuova avventura nel Mondiale GT1 con la Ford preparata dal team Matech, in cui è attualmente secondo in classifica generale. Recentemente è avvenuto anche il suo ritorno in monoposto, cimentandosi in Auto GP con la stessa DAMS e diventando subito l’uomo da battere.

“Sono contento di tornare in GP2, è un campionato combattutissimo dove ambivo al titolo prima di approdare in F1”, commenta il transalpino. “Come sempre non vedo l’ora di scendere in pista e ottenere il miglior risultato possibile, cercando di aiutare la squadra a risolvere i problemi incontrati”. La DAMS cercherà di capire per quale motivo le performances di D’Ambrosio (al di là della vittoria in Gara 2 a Montecarlo) siano state fin qui così deludenti. Il belga riprenderà poi regolarmente il proprio sedile nel successivo appuntamento di Budapest. “Sono sicuro che faremo un buon lavoro”, ha sottolineato Grosejan.

“Voglio comprendere che cosa non abbia funzionato con, voglio capire se dipenda dal pilota o dalla squadra”, ha affermato Eric Boullier, oggi responsabile Renault F1 e fino al 2009 team principal della DAMS, al quotidiano Le Dernier Heure. “Romain ha esperienza sufficiente, se sarà subito veloce dovremo farci qualche domanda. Ma Jerome tornerà comunque in Ungheria”.

“Se fosse colpa nostra, eventualmente potremmo trovare un’altra sistemazione per Jerome, abbiamo alcune alternative tra cui scegliere. So che questa notizia non gli ha fatto piacere, ma gli siamo sempre vicini”.

Jacopo Rubino


Stop&Go Communcation

L’indiscrezione aveva cominciato a circolare all’inizio del mese, ma con il passare dei giorni sembrava essersi dissolta in una bolla […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/gp2-210710-011.jpg Ufficiale: Romain Grosjean torna in GP2 e a Hockenheim sostituirà Jerome D’Ambrosio