Novità interessante sul versante GP2 per quanto riguarda l’ingresso di un nuovo team che, in sostanza, acquisirà un ruolo importante nella serie a partire dalla prossima stagione. Tiago Monteiro, ex Jordan, Mildland in F1 ed attualmente pilota ufficiale Seat nel WTCC, ha confermato ufficialmente le voci che lo davano per acquirente di lusso del Bcn Competition. Il portoghese, durante una conferenza stampa in quel di Lisbona, ha presentato la nuova formazione ribattezzandola Ocean Racing Technology. Fuori dunque gran parte dello staff che costituiva l’ossatura dell’ex team spagnolo, crollata a causa di una crisi finanziaria insostenibile nel corso dell’intera stagione appena conclusasi. Al fianco di Monteiro ci sarà Jose Manuel Guedes, suo manager da numerosi anni. Entrambi saranno presenti col team, come confermato in conferenza, al secondo evento stagionale della GP2 Asia che avrà luogo sul tracciato di Dubai dal 5 al 7 Dicembre. Invece, per quanto riguarda la livrea ed anche i piloti ufficiali, niente è stato reso noto, anche se l’attesa si rivelerà breve.

Altro motivo che ha spinto il portoghese Monteiro ad acquistare la Bcn è da collegare all’evento di Portimao, prossima sede del Season Finale della Main Series. Ma, non solo, poiché Guedes ha rivelato che molto probabilmente sarà questa la “casa” del team, anche se non sono scartati a priori le altre contendenti ad ospitare i lusitani, in primis l'Estoril e Barcellona (Ex Bcn). “Stiamo studiando con attenzione i vari siti dove collocare il nostro team ed è anche chiaro che l’Autodromo Internazionale dell’Algarve è in grado di offrire tutte le condizioni a nostro favore. I nostri dipendenti però giungono da diverse nazioni, quindi molti siti potrebbero essere potenziali candidati.”

Stefano Chinappi


Stop&Go Communcation

Novità interessante sul versante GP2 per quanto riguarda l’ingresso di un nuovo team che, in sostanza, acquisirà un ruolo importante […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/1010083.jpg Tiago Monteiro ufficializza l’acquisto della Bcn e l’inizio dell’avventura Ocean Racing