Dopo le sessioni di test collettivi svolte ad Abu Dhabi, Raffaele Marciello è nuovamente tornato in azione questa volta per scendere in pista presso il tracciato di Sakhir.

In piena preparazione in vista del primo round del campionato 2014 della GP2 Series che si svolgerà proprio presso il Bahrain International Circuit, i test svolti negli scorsi tre giorni presso l’impianto bahrenita sono stati sicuramente fondamentali.

Il feeling tra il pilota italiano e la Dallara GP2/11 è in netta e costante crescita ed a dimostrarlo è stato proprio il cronometro, che lo ha visto in grande forma tra le prime posizioni in graduatoria nonostante fosse la sua prima esperienza nel circuito localizzato a Sakhir.

Mercoledì l’alfiere della Racing Engineering ha concluso la giornata al settimo posto in 1:40.932, riferimento sicuramente più che positivo anche prendendo in considerazione il fatto che Marciello ha utilizzato per lo più pneumatici duri.

Anche l’impatto con la mescola morbida è stato perfetto: giovedì mattina il pupillo della Ferrari Driver Academy ha conquistato la quarta posizione in 1:39.704 in un giro che, a detta di Lello, sarebbe potuto essere perfino migliore.

Il campione in carica del FIA Formula 3 European Championship non ha avuto grosse difficoltà neanche nella simulazione di uno stint di gara, prima di chiudere l’ultimo giorno all’ottavo posto in 1:40.157.

Insomma un responso a dir poco ottimo quello dei test di Sakhir per il portacolori ferrarista.

Stop&Go Communication


Stop&Go Communcation

Dopo le sessioni di test collettivi svolte ad Abu Dhabi, Raffaele Marciello è nuovamente tornato in azione questa volta per […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2014/03/1970549_433087010128315_1056198547_n.jpg Test Sakhir: Risultati molto soddisfacenti per Raffaele Marciello