Seconda giornata di test della settimana per la GP2 Series, impegnata come di consueto sul circuito del Paul Ricard. Oggi è stato tuttavia utilizzato il percorso in configurazione 2A da 4087 metri, caratterizzato dalla presenza di due lunghi rettilinei e quindi da alte velocità che richiedono un basso carico aerodinamico. Come ieri, i team hanno avuto in dotazione dalla Bridgestone gomme a mescola media.

Le condizioni meteo sono state sicuramente più favorevoli: questa mattina il cielo era limpido e le temperature gradevoli, seppur il vento abbia portato nel pomeriggio un po' di nuvole, facendo leggermente abbassare la colonnina di mercurio. L'azione in pista, che ha visto molti avvicendamenti di fronte (soprattutto dopo pranzo) è stata piuttosto interessante, e ha visto prevalere nelle fasi conclusive ancora Pastor Maldonado, in formissima assieme al Rapax Team.

Il venezuelano ha concesso il bis grazie al tempo di 1:09.769, soffiando la leadership a Dani Clos, che ha poi tentato, senza riuscirci, di riportarsi in vetta. Lo spagnolo della Racing Engineering, protagonista di un 2009 in ombra, è stato forse il driver complessivamente più competitivo, stazionando sempre nelle posizioni di vertice e chiudendo al top dopo le tre ore mattutine, proprio davanti a Maldonado. Tra l'iberico e il sudamericano si può quindi parlare di un vero testa a testa.

La terza posizione è andata a Josef Kral, il quale lancia segnali incoraggianti dopo la "caduta libera" vista in GP2 Asia assieme alla Super Nova; dietro al ceco troviamo Oliver Turvey, Ho-Pin Tung (in netto recupero rispetto al Day 1) e Sam Bird. Il nostro Davide Valsecchi è 7°, mentre D'Ambrosio, Bianchi e Razia completano la top-ten. Tra i big, un po' arretrati Giedo van der Garde (12°) e Charles Pic (16°). In difficoltà Giacomo Ricci (21°) il quale ha potuto percorrere un numero di giri abbastanza limitato nella sessione pomeridiana, nella quale è stato l'unico a non battere il proprio riferimento assieme a Vietoris.

Domani si terrà il terzo e ultimo giorno di prove a Le Castellet. Si teme nuovamente la pioggia, mentre le coperture impiegate questa volta saranno di tipo soft. In casa Arden lo spagnolo Javier Villa rileverà il testimone di Rodolfo Gonzalez al volante della vettura #17.

Classifica

01. Pastor Maldonado – Rapax Team – 1:09.769
02. Dani Clos – Racing Engineering – 1:09.876
03. Josef Kral – Super Nova – 1:10.045
04. Oliver Turvey – iSport – 1:10.082
05. Ho-Pin Tung – DAMS – 1:10.160
06. Sam Bird – ART Grand Prix – 1:10.164
07. Davide Valsecchi – iSport – 1:10.185
08. Jerome D'Ambrosio – DAMS – 1:10.256
09. Jules Bianchi – ART Grand Prix – 1:10.264
10. Luiz Razia – Rapax Team – 1:10.276
11. Adrian Zaugg – Trident Racing – 1:10.305
12. Giedo van der Garde – Barwa Addax – 1:10.326
13. Alberto Valerio – Scuderia Coloni 1.10.414
14. Johnny Cecotto – Trident Racing – 1:10.423
15. Vladimir Arabadzhiev – Scuderia Coloni – 1:10.485
16. Charles Pic – Arden – 1:10.500
17. Christian Vietoris – Racing Engineering – 1:10.532
18. Sergio Perez – Barwa Addax – 1:10.579
19. Michael Herck – DPR – 1:10.629
20. Fabio Leimer – Ocean Racing Technology – 1:10.647
21. Giacomo Ricci – DPR – 1:10.746
22. Rodolfo Gonzalez – Arden – 1:10.771
23. Max Chilton – Ocean Racing Technology – 1:11.237
24. Marcus Ericsson – Super Nova – 1:11.343

Jacopo Rubino


Stop&Go Communcation

Seconda giornata di test della settimana per la GP2 Series, impegnata come di consueto sul circuito del Paul Ricard. Oggi […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/gp2-240310-01.jpg Test Paul Ricard, Day 2: Sul circuito in configurazione 2A, Pastor Maldonado si ripete battendo Dani Clos