È un rookie a guadagnarsi gli onori della cronaca nella terza e ultima giornata di test a Barcellona, atto finale nel precampionato della GP2 Series. È infatti di Christian Vietoris il miglior tempo (1:27.284) di oggi, con il sole che ha fatto finalmente la sua piena comparsa in Catalunya scaldando l'aria fino a quasi 20 gradi. Come spesso accade al Montmelò, il tracciato si è rivelato più prestazionale al mattino, quando la totalità dei concorrenti ha messo a segno il best lap personale. Vietoris si è issato presto al comando per non essere più superato, dato che dopo le 11 l'asfalto non ha offerto lo stesso livello di confidenza e grip ai piloti.

Vietoris ribadisce così l'ottimo potenziale esibito assieme alla Racing Engineering, già intravisto nelle precedenti uscite. Non è però suo il record assoluto di questa settimana al Montmelò, dato che ieri Jerome D'Ambrosio aveva toccato il limite di 1:27:182. Il tedesco, vicecampione della F3 Euro Series, può in ogni caso ritenersi estremamente soddisfatto avendo rifilato quasi tre decimi a Oliver Turvey (2°), altro debuttante di lusso in una classifica che in realtà appare piuttosto compatta.

La Racing Engineering sul podio virtuale riesce a inserire pure l'altro alfiere Dani Clos, che qui è davvero di casa, seguito dai due francesi Charles Pic e Jules Bianchi. Il portacolori della ART Grand Prix in mattinata è incappato in un guasto tecnico, a causa del quale è andato a sbattere alla Curva 3. Sesto Jerome D'Ambrosio, settimo Pastor Maldonado, il quale non ha perciò proseguito sull'incredibile trend iniziato al Paul Ricard. Il venezuelano ha segnato lo stesso identico tempo del ceco Josef Kral. Marcus Ericsson e Sergio Perez completano la top 10.

Per quanto riguarda i corridori italiani, è 12esimo Davide Valsecchi, mentre è fanalino di coda Giacomo Ricci, autore di appena 5 tornate nel pomeriggio. Nelle fasi iniziali delle prove si è verificato un incidente alla Curva Seat fra Ho-Pin Tung e Adrian Zaugg, che inevitabilmente ha richiesto un momentaneo stop. Nel turno pomeridiano, abbastanza movimentato, il più veloce di tutti era stato di gran lunga Max Chilton, ma il suo riferimento (1:27.683) è stato cancellato per via del taglio della chicane. L'ideale leadership è andata di conseguenza proprio al nostro Valsecchi.

Tra 27 giorni, il prossimo 7 maggio, la GP2 tornerà a Barcellona per il primo appuntamento nel calendario 2010, con la consapevolezza di poter annoverare tanti nomi in grado di lottare al vertice.

Classifica

01. Christian Vietoris – Racing Engineering – 1:27:284
02. Oliver Turvey – iSport – 1:27:555
03. Dani Clos – Racing Engineering – 1:27:614
04. Charles Pic – Arden – 1:27:786
05. Max Chilton – Ocean Racing Technology – 1:27.683
05. Jules Bianchi – ART Grand Prix – 1:27:916
06. Jerome D'Ambrosio – DAMS – 1:27:937
07. Pastor Maldonado – Rapax Team – 1:27:985
08. Josef Kral – Super Nova – 1:27:985
09. Marcus Ericsson – Super Nova – 1:27:987
10. Sergio Perez – Addax – 1:27:998
11. Fabio Leimer – Ocean Racing Technology – 1:28:005
12. Davide Valsecchi – iSport – 1:28:086
13. Giedo van der Garde – Barwa Addax – 1:28:119
14. Alberto Valerio – Scuderia Coloni – 1:28:141
15. Michael Herck – DPR – 1:28:560
16. Luiz Razia – Rapax Team – 1:28:689
17. Vladimir Arabadzhiev – Scuderia Coloni – 1:28:767
18. Sam Bird – ART Grand Prix – 1:28:783
19. Ho-Pin Tung – DAMS – 1:28:868
20. Rodolfo Gonzalez – Arden – 1:29:369
22. Adrian Zaugg – Trident Racing – 1:29:791
23. Johnny Cecotto – Trident Racing – 1:29.868
24. Giacomo Ricci – DPR – 1:30.864

Jacopo Rubino


Stop&Go Communcation

È un rookie a guadagnarsi gli onori della cronaca nella terza e ultima giornata di test a Barcellona, atto finale […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/gp2-090410-01.jpg Test Barcellona, Day 3: Christian Vietoris svetta nell’ultimo atto del precampionato. Tutti i migliori tempi segnati al mattino