Bruno Senna in pole position nelle qualifiche della Gp2 Series a Spa-Francorchamps. Una pole position conquistata non in pista, ma nella direzione gara di Valencia, due settimane fa. Sì, perchè il poleman "ufficiale" del circuito belga sarebbe stato in realtà l'indiano Karun Chandok, compagno di scuderia di Senna, se non fosse che l'indiano era stato precedentemente penalizzato di dieci posizioni sulla griglia per un contatto di gara avvenuto proprio a Valencia.

Una prestazione che in ogni caso esalta il set up delle vetture del team iSport sul tracciato belga, tale da consentire una supremazia schiacciante alla scuderia di Paul Jackson. Una supremazia che costringerà ora Giorgio Pantano, leader di campionato e domani quarto sulla griglia, a correre una gara d'attacco se vorrà incrementare il proprio vantaggio sul brasiliano.

Tra i due rivali per l'alloro finale scatteranno domani Alvaro Parente (Supernova) e Romain Grosjean (ART). Sfortunato invece Pastor Maldonado della Piquet Sports, imprendibile fino a quando non è uscito di pista. Dovrà accontentarsi della quinta fila.

Per il resto, ancora bene Valsecchi, che dividerà la sesta fila con il compagno di colori alla Durango, Alberto Valerio. Poca gloria invece per Luca Filippi, solo ventesimo.

La classifica

Cristiano Puglisi


Stop&Go Communcation

Bruno Senna in pole position nelle qualifiche della Gp2 Series a Spa-Francorchamps. Una pole position conquistata non in pista, ma […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/stopandgo2.bmp Spa – Qualifiche: pole per Chandok…anzi no, Senna