A Hockenheim è stato alla fine il concorrente che ha raccolto più punti di tutti: ben 15. Sergio Perez rilancia le proprie quotazioni e la sfida a Pastor Maldonado nella conquista del campionato, pur incassando la “sconfitta” in Gara 1, conclusa al secondo posto dopo aver cercato di insidiare il rivale venezuelano.

“È stata una corsa molto complicata. In fatto di strategia abbiamo sbagliato a rimanere in pista un giro in più rispetto a Maldonado, prima di effettuare il pit-stop. Per questo motivo abbiamo perso un po’ di tempo prezioso”, ammette il driver della Barwa Addax. “È stato un peccato, penso che avessimo tutte le carte per vincere e nel primo stint forse eravamo anche più competitivi. Successivamente ho sofferto qualche problema di grip, ma abbiamo comunque raccolto punti importanti, non ci dobbiamo mai arrendere”.

A dir poco implacabile nella Sprint Race, il messicano ha ottenuto poi il suo terzo trionfo stagionale, il secondo consecutivo alla domenica mattina dopo quello di Silverstone. Anche il copione è stato molto simile a quello britannico: partitò 7°, Perez ha rimontato e si è portato al comando a metà cammino, divenendo poi irraggiungibile per qualsiasi avversario.

“La seconda manche è stata fantastica, tutto è andato per il verso giusto. La vettura era strepitosa e non ci sono stati intoppi, anche se il primo giro è stato difficile e mi sono preso qualche rischio di troppo”, rivela. “Da lì sono riusciuto a superare tutti coloro che mi precedevano. Ho incassato altri punti preziosi, ma la stagione è ancora lunga e impegnativa. Ora arriva Budapest, credo che potremo fare molto bene. Ho una gran voglia di tornare in pista, la lotta per il titolo non è sicuramente conclusa”.

Perez è tornato al secondo posto in classifica generale, a 19 lunghezze da Maldonado, sul quale ha però guadagnato 4 punti nel week-end appena concluso. Nulla è ancora deciso insomma.

Jacopo Rubino


Stop&Go Communcation

A Hockenheim è stato alla fine il concorrente che ha raccolto più punti di tutti: ben 15. Sergio Perez rilancia […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/gp2-260710-021.jpg Sergio Perez domina la Sprint Race e continua a credere nella conquista del titolo: “Non è finita”