L’avventura in GP2 Series della iSport giunge purtroppo ai titoli di coda. Non essendo riuscita ad accordarsi con piloti dotati del budget necessario (che ormai sfiora i 2 milioni di euro), la scuderia britannica ha deciso di disimpegnarsi evitando gravi problemi economici a campionato già partito.

La iSport sarà quindi assente nei test collettivi di Jerez de la Frontera, in programma la prossima settimana, e potrebbe presto cedere le sue vetture e la sua iscrizione ad altri investitori.

“Giovedì pomeriggio ho ricevuto un’offerta per l’acquisto delle macchine e per rilevare la nostra iscrizione. Sto aspettando una chiamata per avere conferma che la proposta sia concreta, come ritengo che sia”, ha spiegato il team principal Paul Jackson ad Autosport.

“Non siamo preparati a mettere a rischio la nostra attività, cominciando il campionato senza possibilità di completarlo e fallendo a metà anno. Ovviamente è una situazione molto, molto triste. Abbiamo tentato tutte le soluzioni possibili, e abbiamo scelto di non buttarci in un suicidio commerciale”.

“È un momento difficile dal punto di vista economico, ma siamo nella situazione di non essere debitori verso nessuno. Siamo pronti a sistemare la situazione in piena collaborazione con la GP2. Siamo un team dalla buona reputazione, sia a livello tecnico che nel pagamento dei conti. Vogliamo preservarla per il futuro”.

Esce quindi scena dalla GP2 una delle formazioni “storiche”, presente (come ART Grand Prix, Racing Engineering, Arden e DAMS) sin dalla nascita del campionato nel 2005 e vincitrice del titolo 2007 insieme a Timo Glock. L’intento è comunque di proseguire l’attività agonistica in un altro scenario “quando ci saremo schiariti le idee”, come rivelato da Jackson.

Jacopo Rubino


Stop&Go Communcation

L’avventura in GP2 Series della iSport giunge purtroppo ai titoli di coda. Non essendo riuscita ad accordarsi con piloti dotati […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2013/02/gp2-230213-01.jpg Senza piloti con il budget la iSport si arrende: addio alla GP2 Series