Non potevano chiudersi meglio di così i test 2011 per Scuderia Coloni: il team italiano ha infatti chiuso la seconda giornata dei test GP2 a Barcellona davanti a tutti, con Stefano Coletti che con un 1’30″679 ha dominato la sessione pomeridiana staccando l’avversario più vicino di un decimo e mezzo e il terzo classificato di quasi mezzo secondo. Il pilota monegasco, al rientro dopo un lungo stop dovuto all’infortunio alla schiena patito a Spa, era stato velocissimo già al mattino facendo registrare il quinto miglior crono, ma di concerto con il team ha deciso di conservare un set di gomme per cercare la prestazione anche al pomeriggio, strategia che poi è riuscito a sfruttare al meglio mettendosi alle spalle tutti gli avversari.

Diverso, invece, il programma di lavoro di Kevin Ceccon: il pilota bergamasco ha usato entrambi i treni a sua disposizione nella sessione mattutina, facendo registrare il sesto tempo assoluto a soli due centesimi da Coletti. Nel pomeriggio, poi, solo long run a gomme usate per il diciottenne campione dell’Auto GP, prove che hanno dato al team ottimi riscontri sia dal punto di vista della prestazione che della consistenza sulla distanza di pilota e vettura. Ora il team rientrerà in sede, dove preparerà le vetture per la GP2 Finale in programma ad Abu Dhabi il 12-13 novembre.
 
Paolo Coloni: “Chiudiamo i test 2011 con la consapevolezza di aver svolto un ottimo lavoro. Tra Jerez e Barcellona siamo stati sempre davanti, spesso in prima fila, e abbiamo portato nella top 5 tutti i piloti che hanno provato con noi, cosa che nessun altro team è riuscito a fare. Questo, insieme ai risultati della seconda parte del 2011, conferma che abbiamo preso la direzione giusta dal punto di vista tecnico e anche che Ceccon, Clos, Coletti, Filippi e Onidi hanno tutti svolto un ottimo lavoro insieme al nostro staff. Ora abbiamo tutte le informazioni che ci servono per prendere le decisioni giuste in chiave 2012, e ci presenteremo in pista agguerriti fin dalla GP2 Finale di Abu Dhabi”.  
 
Stefano Coletti: “Oggi è stata davvero una gran giornata: con la macchina di Scuderia Coloni mi sono trovato bene fin dal mattino, quando sono riuscito a guidare al meglio fin dai primi giri con la pista umida. Avrei potuto centrare la top 3 senza difficoltà questa mattina, ma insieme alla squadra abbiamo deciso di conservare un set di gomme per cercare la prestazione anche nel pomeriggio, scelta che effettivamente è stata indovinata, visto che sono riuscito a realizzare il miglior tempo nonostante i dolori alla schiena. Dal punto di vista fisico sono in recupero, ma due giornate di prove così intense sono uno sforzo che dopo due mesi di inattività si fa sentire”.
 
Kevin Ceccon: “Sono davvero soddisfatto del lavoro fatto oggi: al mattino abbiamo fatto segnare il sesto tempo assoluto della due giorni, a solo un decimo dal terzo posto, e poi al pomeriggio ci siamo concentrati su un lavoro diverso, completamente in ottica gara. Ho fatto prove di pit-stop, prove di partenza, e soprattutto delle simulazioni di long-run davvero soddisfacenti, dove non solo siamo andati forte ma abbiamo mostrato una costanza di prestazioni che mi fa davvero ben sperare. Sono davvero molto contento della velocità con cui mi sto adattando alla GP2 e sinceramente non vedo l’ora di essere ad Abu Dhabi”.


Stop&Go Communcation

Non potevano chiudersi meglio di così i test 2011 per Scuderia Coloni: il team italiano ha infatti chiuso la seconda […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/11/Ceccon_Barcw.jpg Scuderia Coloni al top in Catalunya: “Un ottimo lavoro”