È Rene Binder il pilota pescato all’ultimo momento dalla Lazarus per sostituire Giancarlo Serenelli, incappato in un infortunio poco prima di partire per il Belgio.

Il corridore austriaco, figlio e nipote d’arte (lo zio Hans vanta 15 presenze in Formula 1 tra il 1976 e il 1977), nel weekend alle porte di Spa-Francorchamps, sarà protagonista di uno fra gli esordi più impegnativi di sempre nella storia della GP2 Series.

Senza aver mai guidato in precedenza una monoposto di questa categoria, Binder affronterà il weekend ormai alle porte di Spa-Francorchamps arrivando direttamente dalla F3 tedesca, in cui è impegnato da tre stagioni.

Lo scorso anno, sul tracciato di casa a Spielberg, ha però compiuto una apparizione in Formula 2, prendendo confidenza con una vettura più prestazionale. Ma certo non al livello della GP2…

Jacopo Rubino


Stop&Go Communcation

È Rene Binder il pilota pescato all’ultimo momento dalla Lazarus per sostituire Giancarlo Serenelli, incappato in un infortunio poco prima […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/08/gp2-300812-02.jpg Rene Binder il sostituto di Giancarlo Serenelli a Spa-Francorchamps