Pronto ad affrontare la terza stagione in GP2 Series, Pastor Maldonado mira al salto di qualità che potrebbe condurlo alla conquista del titolo. Il veloce pilota venezuelano dà inizio alla propria svolta già fuori dalle piste, legandosi a Nicolas Todt: il francese ne gestirà le vicende sportive come attualmente accade con Felipe Massa, Sebastien Bourdais e il giovane Jules Bianchi, rivelazione della F3 Euro Series.

L'accordo tra il 23enne sudamericano e il figlio di Jean sarà ufficializzato lunedì in una videoconferenza tra Europa e Venzuela, ma si tratterà più che altro di un meeting in cui le due parti illustreranno i propri piani per il 2009 e le annate a venire. Da confermare, ormai, c'è ben poco, considerando che i diretti protagonisti si sono già prodigati in parole di rito.

"Mi sento onorato di affidare la mia carriera a Nicolas, una persona dalle enormi qualità umane e professionali. E' un volto conosciuto nel mondo dell'automobilismo, e un tipo vincente in ogni ambito nel quale si misura. Questo mi ha spinto a lavorare davvero sodo, non soltanto per trovare un posto in Formula 1, ma anche per gareggiare ad altissimo livello", afferma Maldonado.

Formula 1. Il 2010 sembra l'anno giusto per arrivarci, seppur non venga apertamente dichiarato. Todt Jr, in questo senso, è abbastanza sistentico: "Presto forniremo ulteriori dettagli sulla mia decisione di assistere Pastor, sulle nostre aspettative per l'anno prossimo in GP2 e sul suo possibile futuro in F1".

Come si mormora, pare quindi scontato l'approdo di Maldonado alla ART Grand Prix, con la quale non a caso ha già provato a Jerez nella prima giornata di test svoltasi la scorsa settimana. Con Nico Hulkenberg, l'equipe transalpina disporrebbe di una coppia di tutto rispetto per cercare di ripetere i successi del biennio 2005/2006, ottenuti con Nico Rosberg e Lewis Hamilton.

Jacopo Rubino


Stop&Go Communcation

Pronto ad affrontare la terza stagione in GP2 Series, Pastor Maldonado mira al salto di qualità che potrebbe condurlo alla […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/GP20611081.jpg Nicolas Todt diventa il manager di Pastor Maldonado: GP2 nel 2009, poi in F1?