Mentre erano in corso i preparativi per la trasferta di Istanbul, dove da venerdì 24 a domenica 26 agosto avrà luogo l'ottava prova stagionale della Gp2 Series, la Trident Racing è stata raggiunta dalla sfortunata notizia di un incidente accaduto a Pastor Maldonado nel corso del consueto programma di preparazione fisica. Il pilota venezuelano ha riportato una frattura alla clavicola destra in seguito ad una caduta in bicicletta mentre svolgeva un allenamento, e non sarà nelle condizioni per poter essere in pista nella trasferta turca.

"Si tratta di una frattura composta – ha spiegato il dottor Riccardo Ceccarelli che lo ha prontamente visitato – visionata anche dal dottor Vito Maiolino (che intervenne con grande successo nel 2003 su una grave frattura subìta al braccio destro da Robert Kubica, ndr) il quale ha escluso la necessità di un intervento chirurgico. A Pastor è stato applicato un bendaggio elastico, con funzione di bloccaggio delle spalle, che favorisce così la saldatura dei due tronconi. Purtroppo, pur essendo tecnicamente una guarigione abbastanza semplice, è una fase dolorosa e saranno necessari almeno una ventina di giorni per sapere con precisione quando il portacolori Trident sarà fisicamente idoneo per tornare in pista. Il processo di guarigione, la cui durata è molto soggettiva, sarà monitorato ogni settimana con una radiografia, in modo da avere sempre chiaro il quadro clinico della situazione".

La Trident Racing si augura che Maldonado torni in pista al più presto e nelle migliori condizioni. Nei prossimi giorni sarà comunicato il nome del pilota che sostituirà il venezuelano nel periodo che sarà necessario al suo completo recupero fisico.

Nella foto, Pastor Maldonado (Trident Racing)


Stop&Go Communcation

Mentre erano in corso i preparativi per la trasferta di Istanbul, dove da venerdì 24 a domenica 26 agosto avrà […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/maldonado_stop.jpg Maldonado cade in bici: spalla fratturata! Trident cerca pilota!